Il Seminario di studio promosso dal Centro pastorale aperto dall’Arcivescovo in presenza e nel rispetto delle norme di distanziamento. Le giornate successive da remoto

università cattolica

Guarda al Centenario dell’Università Cattolica il Seminario di studio promosso dal Centro pastorale e che ogni anno chiama a raccolta i docenti di Teologia e gli assistenti pastorali dei cinque campus dell’Ateneo (Milano, Brescia, Piacenza-Cremona, Roma) per riflettere, anche alla luce delle nuove sfide educative, sulle prospettive del lavoro pastorale in Ateneo.

«Una storia che sa di futuro. L’Ateneo dei cattolici italiani da un secolo al servizio del Paese, di ieri, di oggi e di domani»: questo il titolo del Seminario che «rappresenta la prima occasione per iniziare a riflettere sul Centenario dell’Università Cattolica, sul suo straordinario percorso di questo primo secolo di vita e, soprattutto, sulle prospettive future – afferma monsignor Claudio Giuliodori, assistente ecclesiastico generale dell’Ateneo e coordinatore dell’iniziativa -. Nel quadro tracciato da Papa Francesco per attuare un Patto educativo globale l’Ateneo è chiamato a dare il suo peculiare contributo per aiutare le nuove generazioni ad affrontare le sfide presenti e, in particolare, a vivere una multiculturalità inclusiva, a promuovere una globalizzazione solidale e a garantire uno sviluppo sostenibile».

L’apertura lunedì 14 settembre – in presenza e nel rispetto delle norme di distanziamento – è prevista alle 15.30 nell’Aula Magna di largo Gemelli con i saluti di monsignor Mario Delpini, arcivescovo di Milano e presidente dell’Istituto Giuseppe Toniolo, e di Franco Anelli, rettore dell’Ateneo. Dopo l’introduzione di monsignor Claudio Giuliodori, seguirà la tavola rotonda «Alleati per il futuro: memoria e profezia di un Ateneo cattolico», che trae spunto dal tema cui s’ispira la Giornata per l’Università Cattolica (domenica 20 settembre). Al dibattito, moderato dal prorettore Mario Taccolini, parteciperanno Agostino Giovagnoli, docente di Storia contemporanea in Cattolica, Stefano Paleari, già rettore dell’Università di Bergamo e membro dell’Istituto Toniolo, monsignor Vincenzo Zani, segretario della Congregazione per l’Educazione Cattolica. L’evento si potrà seguire in diretta sul sito dell’Ateneo e sui canali social @unicatt.

Le giornate successive, anche a seguito delle condizioni legate all’emergenza sanitaria da Coronavirus, si svolgeranno da remoto. E sarà proprio la pandemia a fare da sfondo ai dibattiti che si alterneranno martedì 15, mercoledì 16 e giovedì 17 settembre. «Il compito della teologia di fronte alla pandemia» è il tema attorno a cui verteranno gli interventi del 15 settembre. Alle 15.30, coordinati dal direttore dell’Ufficio Nazionale per l’educazione, la scuola e l’università Ernesto Diaco, si susseguiranno le relazioni dei teologi dell’Università Cattolica Pier Davide Guenzi e Gaia De Vecchi, di monsignor Luca Bressan, Facoltà teologica dell’Italia Settentrionale, e di Fausto Colombo, docente di Teoria della comunicazione e dei media nella facoltà di Scienze politiche e sociali. L’incontro sarà trasmesso tramite la piattaforma Microsoft Teams.

Mercoledì 16 settembre si svolgeranno due sessioni di lavoro separate per i 56 tra docenti di Teologia e assistenti pastorali. La prima, dalle 10.30 alle 12.30, rivolta ai docenti di Teologia, affronterà le questioni relative alla didattica nel nuovo contesto determinato dal contagio. Ne discuteranno Giovanni Marseguerra, delegato del rettore per l’offerta formativa, Gabriele Montoli, direttore servizi alla didattica e agli studenti, Flavia Scott, responsabile innovazione e sviluppo attività didattiche e tecnologiche. Nella sessione per gli assistenti pastorali, dalle 16.30 alle 18.30, il demografo dell’Università Cattolica Alessandro Rosina presenterà in anteprima alcuni dati della ricerca su «I Giovani ai tempi del Coronavirus. Una generazione in lockdown che sogna un futuro diverso». Le sessioni si potranno seguire tramite la piattaforma Microsoft Teams.

Il Seminario di studio si concluderà il 17 settembre alle 17, con il Webinar realizzato in collaborazione con gli Alumni dell’Ateneo «Il ruolo delle università per un patto educativo globale», in diretta sul sito dell’Ateneo e sui canali social @unicatt. Dialogheranno il rettore Franco Anelli, monsignor Antonino Raspanti, vicepresidente della Conferenza episcopale italiana e comitato scientifico Cortile dei Gentili, Andrea Riccardi, presidente della Società Dante Alighieri, Roberto Cingolani, Chief Technology & Innovarion Officer di Leonardo. Introdurrà monsignor Claudio Giuliodori e modererà Antonella Sciarrone Alibrandi, prorettore vicario e presidente Alumni dell’Ateneo.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi