A Piazza Affari l’Arcivescovo interviene all’incontro che la Consob promuove annualmente con il mercato finanziario

sede della Borsa

“Il ruolo della finanza nell’economia e nella società” è il tema dell’intervento che l’Arcivescovo di Milano, cardinale Angelo Scola, svolgerà presso la sede di Borsa Italiana a Palazzo Mezzanotte (piazza degli Affari 6, Milano), lunedì 5 maggio, alle 10.30. Il contesto dell’intervento dell’Arcivescovo è l’incontro che la Consob (Commissione Nazionale per la Società e la Borsa) promuove annualmente con il mercato finanziario.

Promotore di un osservatorio per valutare la finanza da un punto di vista etico già quando era rettore della Pontificia Università Lateranense, da Arcivescovo di Milano Scola ha dialogato col mondo dell’economia fin da uno dei primi incontri con cui caratterizzò il suo ingresso in Diocesi.

In quella circostanza, presso gli Oblati di Rho, il Cardinale rilevò che non si può parlare di lavoro, impresa ed economia «prescindendo dalla relazione», pena l’accentuarsi di una identità «massicciamente individualista» e un’eccessiva concentrazione sul presente a scapito di uno sguardo verso il futuro. Sottolineò la necessità di «riconoscere il primato del soggetto del lavoro», di «interrogarsi con umiltà sull’importanza del gratuito e del fraterno per allargare la dimensione economica» e di «rimettere in circolo relazioni buone, da cui possano nascere pratiche virtuose»: il tutto per guardare al mercato non come a «un Moloch immutabile» e valorizzare le grandi ricchezze della società civile.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi