Oggi l’Arcivescovo presiederà la Messa vespertina. Lunedì il Pontificale dell’Epifania presieduto dal cardinale Coccopalmerio, seguito dall’arrivo della tradizionale manifestazione storica

La visita dell’Arcivescovo, cardinale Angelo Scola, che culminerà nella Messa vespertina da lui presieduta alle 17, aprirà le celebrazioni della festa dell’Epifania nella Basilica di Sant’Eustorgio.

Lunedì 6 gennaio, questo il programma della celebrazione presso la Basilica: ore 10.30, accoglienza ad autorità e invitati; ore 11, Solenne Pontificale presieduto dal cardinale Francesco Coccopalmerio. Alle 12.30 è prevista l’accoglienza sulla piazza al tradizionale corteo storico legato alla particolare devozione verso i Re Magi. Il ritrovo è in programma alle 11.15 in piazza Duomo. Alle 11.45 è fissata la partenza del corteo, che seguirà il seguente percorso: via Torino, Colonne di San Lorenzo, corso di Porta Ticinese, piazza Sant’Eustorgio. Alle 12.15 sosta alla Basilica di San Lorenzo per la rappresentazione dell’incontro dei Magi con Erode. Alle 12.40 l’arrivo in piazza Sant’Eustorgio, offerta dei doni al presepio vivente, discorsi delle autorità cittadine. La conclusione della manifestazione è prevista alle 13.

Saranno presenti numerose autorità in rappresentanza della Giunta comunale e dei Consigli Comunale, Provinciale e Regionale. È prevista la presenza di gruppi folkloristici. I costumi d’epoca per il Corteo dei Magi sono offerti, come da tradizione, dalla «Casa d’arte Fiore»

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi