Redazione

Una serata di “festa e incontro” nello stesso luogo – la spianata di Mirabella – in cui circa 500 mila persone, poche ore dopo, accoglieranno Benedetto XVI, che presiederà domenica 29 maggio, la messa conclusiva del Congresso eucaristico nazionale. La serata di sabato, dal titolo «Notte di luce… aspettando domenica», verrà trasmessa su Raiuno alle 24, e in diretta su Sat2000 alle 21.30.

Il tema è quello dell’appuntamento di Bari, «Senza la domenica non possiamo vivere», e l’ispirazione è quella delle “veglie” delle prime comunità cristiane, nella notte tra il sabato e la domenica. A passarsi il “testimone” della narrazione saranno gli attori Tosca d’Aquino, Caterina Vertova, Beppe Fiorello e Sergio Rubini; le musiche saranno cantate da Ron, Linda, Antonella Ruggero e i Matia Bazar.

Al centro della scena, il palco bianco, di forma ellittica, che accoglierà il Papa: sabato il fulcro sarà la pietra sepolcrale, circondata da vele spiegate per essere oggetto di giochi di luce. Il giorno dopo le vele saliranno, per lasciare intravedere il fondale teatrale dietro il palco, ispirato ad un quadro del Ghirlandaio, «La vocazione».

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi