Celebrazione presieduta dall’Arcivescovo in Cattedrale alle 19, in prossimità della festa liturgica del Santo fondatore dell’Opus Dei, che ricorrerà mercoledì 26 giugno

Escrivà de Balaguer

In occasione della festa di San José María Escrivá de Balaguer, fondatore dell’Opus Dei, in tutto il mondo vengono celebrate Sante Messe in onore del Santo. A Milano la celebrazione si terrà giovedì 20 giugno, alle 19, in Duomo, e sarà presieduta dal cardinale Angelo Scola. Concelebrerà – tra gli altri – don Matteo Fabbri, vicario regionale della Prelatura dell’Opus Dei per l’Italia. Un’ora prima della messa, insieme ai preti del Duomo, saranno presenti altri sacerdoti dell’Opus Dei per le confessioni.

Nella ricorrenza liturgica, martedì 26 giugno, sarà celebrata una Santa Messa a Roma, nella basilica di Sant’Eugenio, da monsignor Javier Echevarría, Prelato dell’Opus Dei, il quale è stato ricevuto il 10 giugno in udienza da Papa Francesco.

La prima Messa di quest’anno in onore di San Jose María Escrivà è stata celebrata a Trento, il 3 giugno, in anticipo poiché il 26 giugno è riservato alla festa del patrono della diocesi San Vigilio. Presso il Collegio Arcivescovile di Trento, che ospita le attività apostoliche organizzate dall’Opus Dei, l’omelia di don Ermanno Tubini, che ha conosciuto personalmente San Jose María, si è svolta sull’onda dei ricordi.

Jose María Escrivá nacque in Spagna il 9 gennaio 1902 e morì a Roma il 26 giugno 1975. Fondò l’Opus Dei per contribuire a far sì che persone di tutte le razze e condizioni cercassero di amare e servire Dio e gli altri attraverso il loro lavoro. Il 6 ottobre 2002 Giovanni Paolo II lo canonizzò in Piazza San Pietro, di fronte a più di 300 mila persone giunte da tutto il mondo. Le spoglie di San Jose María riposano a Roma nella chiesa di Santa Maria della Pace.

Le altre messe in diocesi

Per onorare la memoria di San Josemaría Escrivá de Balaguer saranno celebrate altre messe nella diocesi di Milano, e in particolare:

21 giugno
Varese, alle 18.30, nel Battistero di San Giovanni presso la Basilica di San Vittore; presiederà monsignor Franco Agnesi, vicario episcopale.

26 giugno
Peschiera Borromeo, alle 8, presso la parrocchia di San Bovio (diretta su Radio Maria).
Melegnano, alle 8.30, presso la Basilica Minore di S. Giovanni Battista
Varese, alle 18.30, presso la chiesa di Sant’Ambrogio.
Saronno, alle 8.30, presso la chiesa Regina Pacis; alle 8.30, presso la chiesa dei SS. Pietro e Paolo; alle 18, presso il Santuario della Beata Vergine dei Miracoli.
Cislago, alle 8.30, presso la chiesa di S. Maria Assunta.
Cascina Nuova di Cogliate, alle 9, presso la chiesa di S. Bernardo.

27 giugno
Sesto San Giovanni, alle 19.15, presso la Basilica Prepositurale di Santo Stefano.
Gerenzano, alle 7, presso la chiesa dei SS. Pietro e Paolo.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi