Un contributo per l’accoglienza dei profughi in arrivo in questi giorni all’interno della struttura “Fondazione Casa del Giovane”, gestita in via Falck 28, a Milano, dalla Cooperativa Farsi Prossimo

profughi

Per rispondere ai nuovi arrivi di profughi che si sono registrati in questi giorni, Caritas Ambrosiana ha messo a disposizione 35 nuovi posti all’interno della struttura “Fondazione Casa del Giovane”, gestita in via Falck 28, a Milano, dalla Cooperativa Farsi Prossimo.

In questa struttura l’ospitalità sarà garantita per i prossimi 2 mesi e sarà a carico di Caritas Ambrosiana che finanzierà i costi degli operatori per l’accompagnamento sociale degli ospiti, dopo avere provveduto ad arredare e tinteggiare gli spazi. 

La decisione è stata assunta per offrire un contributo alla situazione che si è venuta a determinare in questi giorni.

I nuovi posti si aggiungono ai 1800 che la rete ecclesiale gestisce nel territorio della Diocesi di Milano (Milano e province di Lecco e Varese).

I posti si trovano all’interno di piccole comunità, centri e appartamenti e sono l’esito del piano di accoglienza diffusa che dal settembre dello scorso anno Caritas Ambrosiana sta costruendo su mandato dell’Arcivescovo di Milano, il cardinale Angelo Scola.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi