Anche l’Arcivescovo sarà presente alla presentazione delle attività ai catechisti verso l’appuntamento del 2 giugno a S. Siro

di Mario PISCHETOLA

Cresimandi a San Siro

Sabato 21 gennaio, alle 14.30, presso l’Auditorium Don Bosco (via Melchiorre Gioia 48, Milano), l’Arcivescovo, cardinale Angelo Scola, incontra i catechisti dei Cresimandi in occasione della presentazione del cammino dei 100 Giorni 2012.

L’itinerario che coinvolge i ragazzi della Cresima conduce all’incontro diocesano allo Stadio Meazza che, quest’anno, assume una rilevanza particolare, in quanto si terrà nei giorni del VII Incontro Mondiale delle Famiglie. I Cresimandi con i loro genitori, i padrini e le madrine sono attesi a San Siro nella mattinata di sabato 2 giugno (non nel pomeriggio come è tradizione che si svolga l’evento). Non si tratterà di una semplice coincidenza di date, ma di un momento culminante di Family 2012.

Per questa ragione anche i 100 Giorni ripropongono il tema di Milano 2012: “La famiglia: il lavoro e la festa”. Naturalmente le tematiche vengono ritradotte nello stile di animazione proprio dei 100 Giorni integrando la catechesi e la preparazione alla Confermazione con immagini e suggestioni accattivanti per i ragazzi, dentro un percoso che parte all’inizio della Quaresima, culmina nella Settimana Santa e assume gli aspetti della testimonianza nel tempo pasquale, sino al 2 giugno, subito dopo la festa di Pentecoste.

Prendendo parte all’appuntamento di San Siro con l’Arcivescovo, i cresimandi si affacciano a un impegno più consapevole all’interno della comunità cristiana e hanno dinnanzi agli occhi una bella immagine della Chiesa diocesana di cui fanno parte. Il cammino dei 100 Giorni inizia dunque con l’incontro degli educatori con il Cardinale che poi a San Siro parlerà direttamente ai ragazzi, nel segno della festa. I catechisti e le catechiste sono invitati infatti sin d’ora a preparare l’itinerario grazie ai suggerimenti che verranno dati in occasione dell’incontro di presentazione di sabato prossimo e, soprattutto, al sussidio guida realizzato dal Servizio diocesano per i ragazzi, gli adolescenti e l’oratorio, edito da In dialogo, dal titolo Lo spettacolo dello Spirito.

Per riproporre il tema ai cresimandi verrà presa in prestito l’arte circense. Il circo racchiude nelle sue suggestioni le dinamiche della famiglia, del lavoro e della festa. I ragazzi saranno impegnati nella prima parte a conoscere da vicino i protagonisti del circo che idealmente richiameranno le virtù e i valori che sono «frutti dello Spirito Santo». Dopo aver vissuto con intensità le celebrazioni pasquali, l’immagine del circo ritornerà come segno di celebrazione festosa. Un viaggio ideale per partecipare allo «spettacolo» porterà i ragazzi a contatto con i «testimoni» che vivono profondamente, nei diversi ambiti della vita quotidiana fatta di lavoro e di festa, la propria vocazione battesimale.

Il cammino dei 100 Giorni, presentato sabato alla presenza del Cardinale, prevede, oltre al sussidio, l’utilizzo di altri materiali di animazione che verranno offerti in un kit speciale per i catechisti. Nel kit non mancherà la prima lettera del nuovo Arcivescovo ai ragazzi della Cresima, dal titoloLa scelta decisiva (Centro ambrosiano), che apre un dialogo diretto fra il cardinale Scola e i ragazzi della Diocesi ambrosiana. Un testo che propone un’immersione diretta sulle motivazioni più autentiche che fanno della Cresima un incontro personale con il Signore Gesù.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi