Invitati a partecipare i ragazzi, le famiglie, gli oratori, le parrocchie e le comunità, e le scuole di ogni ordine e grado. Le iscrizioni sono aperte fino a lunedì 12 dicembre

presepe

La realizzazione del presepe, soprattutto con il coinvolgimento diretto dei ragazzi, è un’opera educativa da non trascurare in oratorio e nelle comunità. Per questo la Fondazione oratori milanesi (Fom) promuove il Concorso presepi, il 64° per la città di Milano e il 29° per la Diocesi.

Le prime tre categorie riguardano il mondo dei bambini, dei ragazzi, di preadolescenti e adolescenti; sono le categorie “ragazzi”, “famiglie con minori”, “oratori”.

In particolare, per la categoria “oratori”, la candidatura è un’opportunità per coinvolgere i ragazzi a fare qualcosa insieme alla comunità educante, aderendo a un progetto comune per l’oratorio, che certamente può generare gioia ed entusiasmo, e alimentare l’impegno.

Quella della costruzione del presepe in oratorio è anche una forma di risposta al tema dell’animazione dell’Avvento “Scegli il bene con gioia”.

Le altre categorie “storiche” del concorso sono quelle delle “parrocchie” e delle “comunità”. Ovunque venga costruito e collocato, soprattutto se questo luogo diventa catalizzante e attrattivo per le famiglie e per l’intera società civile, il presepe assume un valore educativo, facendo “cultura”.

Il Concorso presepi prevede anche la categoria “scuole”, di ogni ordine e grado.

La partecipazione al concorso è gratuita. Occorre iscriversi online entro e non oltre lunedì 12 dicembre.

Ciascun presepe iscritto verrà valutato da un Commissario di Decanato, incaricato dalla Fom, che visiterà il presepe. Il Commissario si accorderà con i partecipanti per fissare un appuntamento per la valutazione che avverrà attraverso criteri oggettivi stabiliti dalla Commissione diocesana della Fom.

I presepisti iscritti online dovranno inviare un massimo di due foto del presepe via e-mail all’indirizzo concorsopresepifom@gmail.com. Tutte le foto saranno visionate dalla Commissione diocesana della Fom, accanto alla scheda di valutazione che il Commissario di Decanato avrà compilato e consegnato.

I presepi più significativi saranno visitati da un Commissario diocesano che effettuerà una seconda valutazione.

La Commissione diocesana provvederà infine all’assegnazione dei premi diocesani che consegnerà direttamente ai vincitori durante la tradizionale “Festa dei presepi”, che si svolgerà domenica 15 gennaio, alle ore 15, presso il Salone Pio XII, via S. Antonio 5, Milano. Alla manifestazione sono comunque invitati tutti i partecipanti al concorso e tutti i Commissari che hanno collaborato.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi