Il progetto è promosso dall’Associazione Mediante in collaborazione con la Pastorale giovanile vocazionale italiana delle Paoline. Prevista anche la rubrica “Qui Congo” curata da don Roberto Ponti

Agenzia Sir

logo Pope up

Brasile, Italia e Congo uniti per vivere la Gmg in un modo nuovo. Questo è “Pope-up”, progetto dell’Associazione Mediante in collaborazione con la Pastorale giovanile vocazionale italiana delle Paoline, che prevede una “proposta cross-mediale” fatta di hangout, video-interviste, articoli, catechesi e social network.

Preghiere quotidiane, video-catechesi, post musicali “provocatori” e una serata speciale di “evangelizzazione nel web” sono le proposte di Pope-up Italia. A partire da lunedì 22 luglio, per tutta la durata della Gmg, ogni giorno verrà pubblicata la video-testimonianza del fondatore di una nuova comunità religiosa brasiliana, per conoscere meglio la realtà della Chiesa in Brasile.

Qui Congo è, invece, il nome della rubrica curata dal paolino don Roberto Ponti con i giovani della sua comunità in collegamento da Kinshasa, in Africa, continente che ancora aspetta di ospitare la prima Gmg.

Sempre a partire da lunedì 22 luglio, alle 15 (ora italiana), “Pope-up Live”, diretta video hangout trasmessa sui siti www.popeup.net  e www.cantalavita.com, unirà l‘Italia e il Brasile per parlare di Gmg. Sarà possibile partecipare e interagire con la diretta, attraverso i principali social network, via mail, ecc. Il sito web può essere consultato facilmente anche da tablet, smartphone e telefoni cellulari.

Info: www.popeup.net, info@popeup.net

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi