“Buone prassi” durante l’emergenza al centro di un incontro promosso via Zoom dalla Commissione disabilità della Caritas Ambrosiana

iStock_000014075476Large

Richiamando l’immagine della barca in balia della tempesta a cui papa Francesco fece riferimento in occasione della preghiera del 27 marzo nella Piazza San Pietro deserta, a distanza di mesi le acque non si sono ancora calmate e la barca continua a rimanere “in pericolo”.

In particolare sono le persone più fragili, tra cui quelle con disabilità, a pagare in questi mesi di pandemia un prezzo molto alto in termini di isolamento, abbandono e dimenticanza.

Per questo motivo la commissione Caritas che si occupa di disabilità organizza giovedì 19 novembre, dalle 17.30 alle 19, una tavola rotonda via Zoom in cui porre domande e trovare possibili risposte, che non hanno lo scopo di calmare le acque, ma sicuramente di tentare di mantenere la rotta.

In allegato il programma e le modalità di partecipazione.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi