Preghiera e meditazione proposta da monsignor Valagussa, comunicazione nella fede e adorazione eucaristica

di padre Giulio BINAGHI
Prevosto Generale Congregazione degli Oblati

ritiro spirituale

È tempo di ripartenza anche per la Congregazione degli Oblati, formata dai Padri oblati missionari, dagli Oblati vicari, dagli Oblati diocesani e dai Fratelli oblati.

Dopo la forzata sosta motivata dalla pandemia, si riprende con il ritiro spirituale, in programma lunedì 11 ottobre, presso il Collegio dei Padri di Rho. L’inizio è fissato per le 10, con la preghiera e la meditazione proposta da monsignor Ivano Valagussa, Vicario episcopale per la Formazione permanente del clero; seguirà la comunicazione nella fede e l’adorazione eucaristica. La conclusione alle 12.30 con il pranzo.

È occasione preziosa per incontrarsi e intensificare lo spirito di comunione fraterna, per aiutarsi a vivere questo tempo di tribolazione e di grazia come occasione di preghiera, di riflessione ispirata dalla sapienza del Vangelo, di responsabilità, di speranza e di solidarietà.

Immersi nell’ascolto della Parola di Dio e nel silenzio, il ritiro spirituale dispone ad accogliere la proposta pastorale dell’Arcivescovo, ad assimilarla e a tradurla operativamente anche nella vita delle Famiglie e delle comunità dove si è posti a svolgere la missione. E così essere «un segno che aiuta la fede e la speranza, proponendo il volto di una Chiesa unita, libera e lieta come la vuole il nostro Signore e Maestro Gesù…».

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi