Per la prima volta al Santuario di Imbersago. La serata prende titolo da un’espressione di Carlo Acutis, «Non io ma Dio»

Madonna del Bosco Imbersago
Il Santuario della Madonna del Bosco di Imbersago

«Non io ma Dio», un’espressione del Beato Carlo Acutis, salito alla gloria degli altari poco più di un anno fa, dà il titolo alla Notte dei Santi in calendario per la prima volta domenica 31 ottobre, dalle 21 alle 23, al Santuario della Madonna del Bosco di Imbersago (Lecco)

Questo il programma della serata: alle 21 raduno attorno al falò all’esterno del Santuario, seguito dall’ingresso in Santuario con i ceri accesi; ci saranno poi i momenti di ascolto della Parola di Dio e della testimonianza di cinque Santi, cui faranno seguito l’adorazione eucaristica personale, la benedizione eucaristica e il canto delle Litanie dei Santi.

Durante la serata sarà anche possibile compiere un gesto di carità, che si concretizzerà nella raccolta di offerte per l’Ospedale dei bambini di Chirundu (Zambia).

La celebrazione si svolgerà nel rispetto delle norme anti Covid-19.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi