Si intitola “Alla ricerca del segreto” il libretto curato dalla Fom per vivere insieme in oratorio un momento quotidiano di preghiera negli ultimi nove giorni che preparano il Natale

Novena di Natale 2011

Presso la libreria In dialogo (via S. Antonio, 5 – 20122 Milano – tel. 0258391348 – libreria@indialogo.it) è disponibile il libretto della Novena di Natale 2011 Alla ricerca del segreto (In dialogo).

È il “segreto di Nazareth” a guidare l’itinerario della Novena che la Fom offre ai ragazzi per vivere insieme in oratorio un momento quotidiano di preghiera negli ultimi nove giorni che preparano il Natale. Il Mistero nascosto a Nazareth parte da un’amicizia speciale, quella di Gesù adolescente (o meglio preadolescente) con Samuele e Davide, due ragazzi che vivono con lui – nella cittadina della Galilea di duemila anni fa – le avventure della vita quotidiana. Il racconto delle loro inedite esperienze aiuta a respirare aria di Vangelo e ad assaporare la sensazione che Gesù, durante gli anni della sua missione pubblica, si sia inevitabilmente lasciato ispirare dalle esperienze della sua infanzia. Nel nascondimento e nel mistero di Nazareth, vissuti in compagnia di sua madre Maria e di San Giuseppe, Gesù ha fatto il tirocinio della sua “umanità”.

Per i ragazzi che stanno anche loro imparando a diventare pienamente uomini nelle loro famiglie e nei loro ambienti di vita, il confronto con il Signore è elemento bello e prezioso. Il salto nel tempo reso possibile dal racconto quotidiano delle avventure del ragazzo Gesù sarà dunque un’occasione per sentirlo ancora più presente, per apprenderne ancora meglio lo stile e imitarne il cammino.

Il testo della Novena – pensato anche graficamente per essere consegnato a ciascun ragazzo – si integra con il cammino che si sta compiendo in oratorio durante l’Avvento, nel percorso annuale “Creando e Ricreando” in vista del VII Incontro Mondiale delle Famiglie di Milano 2012. La settimana prima di Natale sarà orientata a vivere la nascita di Gesù come quella di Colui che, crescendo «in sapienza, età e grazia davanti a Dio e agli uomini» (Luca 2, 52), insegna anche ai ragazzi a crescere nello stesso modo, ricreando le condizioni per essere ancora di più «a immagine di Dio».

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi