Pubblichiamo il Messaggio augurale del Consiglio delle Chiese cristiane di Milano

logo cccm

«Spogliò se stesso, prendendo forma di servo, divenendo simile agli uomini»: questo passaggio della Lettera ai Filippesi introduce il messaggio augurale natalizio del Consiglio delle Chiese cristiane di Milano, dal titolo “L’amore sconfinato di Dio” (in allegato il testo integrale).

«Il Natale di Gesù è un amore che si fa movimento verso l’altro e l’altra, verso l’umanità e arriva fino alla disponibilità del supplizio della croce – si legge -. L’augurio è di celebrare questa festa insieme a coloro che hanno lasciato patria e sicurezze, costretti da guerre e persecuzioni religiose, per cercare riparo in casa nostra, ma anche di acquisire una nuova mentalità, che ci induca a una accoglienza che vada oltre la paura del diverso e la mera assistenza umanitaria».

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi