Si intitola “La comunità educante”, sarà disponibile anche in libretto e farà da guida per l’anno 2014-2015. Rimangono comunque pienamente attuali le Lettere dell'Arcivescovo pubblicate negli ultimi tre anni

Scola Mangiagalli

«Carissime, carissimi, “tutto quello che comincia ha una virtù che non si ritrova mai più (…) Il primo giorno è il più bel giorno” (C. Péguy, Il portico della seconda virtù). La forza espressiva di un poeta dà corpo alla speranza che ogni uomo, più o meno consapevolmente, si ritrova in cuore a ogni inizio d’anno, in particolare per noi di questo nuovo anno pastorale. Ma questa speranza è certa perché nasce dal cammino compiuto, perché esprime quel camminare insieme (syn-odos) che vuol essere la vita della nostra Chiesa ambrosiana».

Inizia così la nota del cardinale Angelo Scola, dal titolo La comunità educante, che farà da guida per il prossimo anno pastorale. Domenica prossima sarà pubblicata integralmente su Avvenire Milano Sette in due pagine da conservare. Il testo è disponibile anche in un libretto edito da Centro Ambrosiano, nelle librerie cattoliche a partire dalla fine della settimana.

«Dal cammino che insieme abbiamo percorso – scrive l’Arcivescovo – in particolare dall’approfondimento sull’iniziazione cristiana è nata anche la decisione che quest’anno, insieme al Consiglio Episcopale, abbiamo preso di pubblicare queste due brevi Note. Non quindi una nuova Lettera Pastorale, ma il tentativo di sviluppare aspetti della proposta pastorale degli anni scorsi. Occorre, pertanto, considerare pienamente attuali le Lettere pastorali Il bene della famiglia. Per confermare la nostra fede 2011-2012; Alla scoperta del Dio vicino 2012-2013, e Il campo è il mondo. Vie da percorrere incontro all’umano 2013-2014».

Per la prenotazione di copie di Avvenire con Milano Sette di domenica rivolgersi entro le 16.30 di mercoledì 25 allo 02.6780215 o 02.6780216; diffusione@avvenire.it.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi