Pubblicata dal Centro Ambrosiano la Lettera natalizia dell’Arcivescovo a chi si trova in condizioni di sofferenza

Adorazione dei pastori_Lotto

Gesù, il Dio che si fa Bambino «è venuto per noi, non contro di noi». L’Arcivescovo riprende quanto ha detto, nella Messa della notte di Natale del 1971, il Beato Paolo VI, per introdurre la sua lettera agli ammalati in occasione del Santo Natale 2014.

«Non sei solo – rassicura il cardinale Scola -: in questo Natale Gesù viene per te. Come ogni bambino è bisognoso di tutto e dipende da tutti, per dirci che anche la condizione della malattia, per noi così difficile da vivere, è salvata».

Il testo è pubblicato dal Centro Ambrosiano in un elegante pieghevole (euro 0.20) che potrà essere diffuso dai cappellani negli ospedali e dai sacerdoti durante le visite natalizie nelle case. Per la meditazione personale, sul fronte della Lettera è stampata l’immagine a colori dell’Adorazione dei pastori (1530) di Lorenzo Lotto, opera conservata a Brescia presso la Pinacoteca «Tosio Martinengo».

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi