A 25 anni esatti dalla beatificazione e poche settimane prima del XV della canonizzazione, celebrazione in Basilica presieduta alle 21 dall’Arcivescovo. Giovedì 25 on line cronaca e immagini

Gianna Beretta Molla
Gianna Beretta Molla con i figli

A 25 anni esatti dalla beatificazione (24 aprile 1994) e poche settimane prima del XV della canonizzazione (16 maggio 2004) la Comunità pastorale San Paolo VI di Magenta ricorda Santa Gianna Beretta Molla con una celebrazione in Basilica presieduta alle 21 dall’Arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini.

Giovedì 25 on line cronaca e immagini

«Che onore per noi magentini avere una Santa che qui è nata, qui ha ricevuto il Battesimo, si è sposata, qui ha vissuto e qui è morta, nella sua casa sponsale di Ponte Nuovo. Sarà una grande gioia poter accogliere il nostro Arcivescovo, che viene a celebrare con noi questo importante anniversario», afferma don Giuseppe Marinoni, responsabile della Comunità pastorale.

La celebrazione avrà poi un seguito domenica 28 aprile, giorno della festa liturgica di Santa Gianna: alle Messe sarà infatti distribuito un libro sulla Santa, curato dallo stesso don Marinoni, che spiega: «Come per il patrono Paolo VI nel giorno della sua canonizzazione, ho pensato di scrivere e donare a tutti un secondo piccolo libro sulla nostra compatrona Santa Gianna. Dopo un breve profilo biografico e la sottolineatura di alcuni aspetti della sua vita, ho voluto riportare alcuni testi scritti da lei, sempre convinto che dei santi è bene parlare, ma certo è ancor più bello far parlare loro».

Sempre domenica 28 aprile, alle 17, Eucaristia al cimitero di Mesero, presso la tomba di Santa Gianna, presieduta da don Marinoni. Altri momenti celebrativi sono in programma a Ponte Nuovo nei giorni 25, 26 e 27 aprile.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi