«Trasformati dallo Spirito per diventare suoi capolavori» è il titolo generale dei quattro filmati con cui monsignor Delpini, sia pure in modo virtuale, accompagna i ragazzi nel loro cammino verso il sacramento

di don Antonio COSTABILE
Responsabile del Servizio per la Catechesi

delpini

L’Arcivescovo ha preso l’iniziativa per incontrare i ragazzi cresimandi, sia pure in modo virtuale, con quattro video-racconti preparati per loro (in allegato, accompagnati da una scheda di consigli per la visione). Monsignor Mario Delpini ha espresso il desiderio di farsi presente a tutti i cresimandi della Diocesi e di accompagnarli nel loro cammino ormai prossimo alla celebrazione della Cresima.

Il dono dello Spirito ricevuto dagli apostoli nel giorno di Pentecoste li ha trasformati e resi uomini nuovi. I segni della loro trasformazione operata dalla discesa dello Spirito erano molteplici. Tanti frutti visibili nelle loro opere e prima ancora nella gioia di vivere e di testimoniare con tutta la loro vita la Buona Notizia di Gesù.   

L’Arcivescovo, con molta fantasia e arguzia, prova a raccontare quanto avviene in quattro ragazzi che sono trasformati nella loro vita dall’azione dello Spirito come creta che viene lavorata dal vasaio e diventa un capolavoro. Sono racconti di vita che sorprendono chi vive accanto a questi ragazzi, amici, familiari, compagni di scuola o di gioco, per il cambiamento che ognuno può notare nella vita stessa dei cresimati.

Queste narrazioni in video si possono splendidamente inserire nel percorso del quarto anno di catechesi, in particolare nella Quarta tappa del sussidio diocesano Con te! Cristiani.

Insieme alla presentazione di figure singolari di santi o di testimoni della propria comunità cristiana che si sono lasciati plasmare docilmente dallo Spirito, è possibile offrire ai ragazzi cresimandi, nel momento della catechesi, i video-racconti dell’Arcivescovo, che in modo efficace e diretto fanno scoprire quanto di bello e di nuovo lo Spirito può compiere attraverso l’esempio di alcuni loro coetanei. I quattro video-racconti si potranno usare in più incontri di catechesi online o in presenza, continuando dopo la visione a riflettere insieme in un momento dialogo aperto tra catechista e ragazzi.

Potrebbero anche essere rivisti in seguito dai ragazzi cresimandi in famiglia, con genitori, fratelli e sorelle. Dopo la visione in famiglia potrebbe, inoltre, nascere un momento di scambio e di approfondimento su come lo Spirito già abiti la vita quotidiana e plasmi le relazioni tra i diversi membri della famiglia.

Siamo davvero grati all’Arcivescovo per la ricchezza di spunti che offrono i video-racconti preparati da lui per i cresimandi. È un dono grande della sua passione di pastore, di guida dei cammini di fede dei nostri ragazzi, in particolare nella prossimità del dono speciale dello Spirito nella loro Pentecoste.

Sono certo che le catechiste e le famiglie dei cresimandi sapranno valorizzare al meglio con fantasia e creatività questi racconti di vita.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi