La Diocesi, con la collaborazione dell'Ac, propone ai giovani dai 20 ai 30 anni un periodo di vita comune di circa 9 mesi in case presenti sul territorio ambrosiano, dove, accompagnati da un'équipe formativa, potranno vivere la quotidianità in vista di una scelta di vita attraverso il discernimento

rosa-venti

«La rosa dei 20» è un’esperienza di vita comunitaria che la Diocesi – avvalendosi della corresponsabilità apostolica dell’Azione Cattolica Ambrosiana – propone quale espressione della sua pastorale rivolta ai giovani, offrendo la possibilità di confrontarsi e aiutarsi a discernere per compiere scelte significative grazie anche all’aiuto di compagni di viaggio.

Scarica il progetto riguardante la proposta.

La vita comune, per sua stessa definizione, consente di vivere un particolare territorio, aprendosi alle sue buone esperienze. Questo è certamente un segno ecclesiale e di comunione. I giovani che si giocano in questa esperienza sono inviati come esploratori per compiere passi di discernimento in ordine alla propria vocazione. Sono anche precursori per altri giovani che, come loro, cercano la via della felicità e desiderano camminare non da soli, ma con il sostegno di fratelli nella fede che li aiutino a tenere lo sguardo su Gesù per riconoscere e scegliere la direzione che dà forma all’autenticità della vita, ovvero la via della santità.

Destinatari: ciascuna esperienza sarà composta dalle quattro alle dieci persone, indicativamente tra i 20 e i 30 anni.

Accompagnatori: il gruppo sarà accompagnato da una équipe formativa composta da tre figure educative adulte, espressioni di diverse vocazioni, che si prenderanno cura del gruppo stesso, delle relazioni e delle dinamiche di vita comune. Al fine di mantenere una forte componente territoriale, è opportuno che la guida e la coppia siano residenti sul territorio dove si svolgerà l’esperienza. La formazione e il coordinamento delle figure di riferimento sarà a cura dell’Azione Cattolica Ambrosiana.

Durata: l’esperienza avrà durata di 9 mesi e avrà inizio nel mese di ottobre.

Costi: a ogni giovane sarà richiesto un contributo per le spese di gestione della vita comune. L’obiettivo è educare alla sobrietà e alla condivisione, imparando a gestire una normale contabilità domestica. Eventuali difficoltà economiche non devono essere motivo di rinuncia all’esperienza.

Come partecipare: occorre fare richiesta a larosadei20@diocesi.milano.it e fissare un colloquio di conoscenza con i responsabili diocesani dell’iniziativa. È necessario che i partecipanti abbiano una figura di riferimento con cui confrontarsi personalmente. Potrà essere la propria guida spirituale, un adulto (laico o consacrato) in cui si ripone fiducia, un educatore. Una volta formato il gruppo, ci sarà almeno un incontro introduttivo di conoscenza.

Info e contatti: tel. 02.58391328; larosadei20@diocesi.milano.it; Whatsapp 338.8399672; www.azionecattolicamilano.it/larosadei20

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi