«Lasciamoci sorprendere da Dio» è il titolo della veglia di preghiera alle 20.45 presso la Basilica di San Lorenzo, rivolta in particolare agli studenti fuori sede

Battesimo ambrosiano 2013

Mercoledì 16 ottobre, alle 20.45, presso la basilica di San Lorenzo Maggiore a Milano (corso di Porta Ticinese), si terrà la veglia di preghiera denominata «Battesimo Ambrosiano», che vuole esprimere il desiderio di accogliere i giovani universitari che per motivi di studio sono chiamati a lasciare le famiglie e le comunità cristiane di origine. Sono invitati tutti gli studenti universitari, ma in particolare quelli fuori sede e residenti nei collegi universitari. Viene usato il termine «Battesimo» perché questa veglia, come il Sacramento che abbiamo ricevuto, introduce in una nuova famiglia cristiana, con relazioni da creare e una nuova appartenenza da vivere; con l’aggettivo «ambrosiano» si evidenzia l’inserimento nella tradizione di una Chiesa particolare, con un proprio rito e una storia da conoscere e valorizzare. Per questo motivo ogni anno la veglia si svolge in una delle principali chiese di Milano, per conoscerne la storia, l’arte e soprattutto le figure spirituali che l’hanno «edificata».

Il desiderio e l’augurio sono che da questa veglia i giovani universitari possano sperimentare la maternità della Chiesa ambrosiana attraverso persone e iniziative che li aiutino a crescere nella vita spirituale.

Le Cappellanie universitarie e i Collegi universitari sono i segni e gli strumenti dell’attenzione della Diocesi di Milano alla cura pastorale in ambito universitario. Inoltre la Pastorale universitaria svolge un’attività di accoglienza nei confronti di credenti di altre Diocesi. Gli studenti «fuori sede» cercano infatti una comunità ecclesiale che li ospiti per il tempo in cui sono lontani da casa.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi