In collaborazione con il Comune di Milano riparte l’iniziativa per individuare volontari disponibili a consegnare pasti e farmaci a domicilio e accompagnare anziani soli nel Decanato Cagnola tra l’1 e il 31 agosto

Insegnanti e professionisti. Uomini e donne in pari numero. Età media 40 anni. Eccoli, i personal shopper che in agosto consegnano i pasti a casa degli anziani. L’iniziativa, organizzata dal 2000 da Caritas Ambrosiana in collaborazione con il Comune di Milano, continua a trovare un largo consenso. A dispetto della crisi o forse proprio per questo, dato che le vacanze si accorciano e quindi, perché no, si può anche decidere di passare i lunghi pomeriggi estivi dedicando un po’ di tempo libero agli altri.

In 15 anni sono stati oltre 500 i milanesi che hanno scelto di provare questa esperienza: la metà, dopo averla fatta una volta, ha voluto ripeterla almeno un’altra. Segno che la proposta piace. D’altra parte il servizio è semplice, non richiede una lunga formazione (basta essere dotati di un po’ di cortesia e disponibilità). Inoltre è estremamente flessibile (impegna poco più di un’ora al giorno e si può decidere se dedicare tutto il mese o un periodo più breve). In genere è gratificante: perché basta veramente poco per farsi volere bene e diventare un volto noto che si ritrova volentieri sul pianerottolo quando si apre la porta.

La consegna dei pasti affidata ai personal shopper della Caritas si svolge ogni anno in un quartiere diverso. Per la prima volta quest’anno tonerà nella stessa zona dell’anno precedente: il Decanato Cagnola. I volontari entreranno in servizio il 1° agosto e saranno operativi fino al 31 agosto: portano i pasti preparati dall’azienda di ristorazione del Comune nelle abitazioni di anziani indicati dai Servizi sociali. Ma non solo. I personal shopper stessi si renderanno disponibili anche a fare dell’altro: acquistare medicine, offrire un passaggio dal medico o all’ambulatorio, fare da accompagnatori per una passeggiata al parco. Quell’appuntamento breve, ma fisso e costante, ripetuto ogni giorno anche solo per qualche settimana, diventa un’occasione per stringere un’amicizia. Il servizio estivo è una proposta aperta a tutti: a chi fa già il volontario durante l’anno o a chi vuole provare questa esperienza approfittando del maggior tempo libero disponibile d’estate.

Per entrare a far parte della squadra dei personal shopper 2015 è sufficiente telefonare allo Sportello Volontariato o alla Segreteria dell’Associazione Volontari di Caritas Ambrosiana (tel.02.58.32.52.89) da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi