In undici incontri in programma al sabato pomeriggio la terza edizione del corso interdisciplinare valido per la specializzazione in Scienze religiose, ma aperto a tutti

Facoltà Teologica

Da sabato 4 febbraio l’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Milano (Issrm) organizza la terza edizione del corso interdisciplinare volto a illustrare gli stretti rapporti esistenti tra la Bibbia e la cultura europea.

Il corso, coordinato dalla professoressa Anna Bianchi, è articolato in undici incontri e si svolgerà al sabato (dalle 14.30 alle 16.05) fino al 26 maggio, presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale (via dei Cavalieri del Santo Sepolcro 3, Milano – MM2 Lanza).

Mentre i biblisti introdurranno alla conoscenza di importanti figure e temi biblici, i docenti di arte, letteratura, musica, filosofia e psicologia illustreranno l’influsso esercitato dai testi sacri sul pensiero e sulle opere di grandi autori della cultura occidentale.

Il corso è inserito nel ciclo di specializzazione promosso dall’Issrm per il conseguimento della Laurea specialistica in Scienze religiose. In considerazione dell’approccio e della rilevanza culturale del tema, è comunque aperto a tutti gli interessati ed è compreso tra le iniziative di formazione riconosciute dal Ministero dell’Istruzione (DM 177/00 – Direttiva 90/03).

Per la partecipazione al corso è prevista una quota di iscrizione pari a 80 euro. Condizioni particolari saranno praticate a docenti e studenti che ne faranno richiesta.

Info e iscrizioni: tel. 0286328247 – issr.milano@tin.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi