Approvato dall’Arcivescovo e dal Consiglio episcopale milanese, sarà presentato in una serie di incontri nelle Zone pastorali dal 12 maggio al 12 giugno. In allegato il calendario degli appuntamenti

di monsignor Pierantonio TREMOLADA
Vicario episcopale

comunione

Notizie importanti sul fronte dell’Iniziazione Cristiana. Le abbiamo anticipate ai Decani della nostra diocesi in una lettera inviata loro pochi giorni fa.

Dallo scorso mese di settembre si sta lavorando alla elaborazione di un percorso di Iniziazione Cristiana per gli anni 7-11, da proseguire poi negli anni della preadolescenza (11-14). Lo scorso 5 marzo 2014 è stata presentata al Consiglio Episcopale Milanese (CEM) la proposta del percorso di Iniziazione Cristiana per gli anni 7-11 (l’itinerario per i preadolescenti ha potuto soltanto essere abbozzato). Nelle sue linee ispiratrici e nel suo impianto generale questo percorso è stato approvato dall’Arcivescovo e dallo stesso Consiglio Episcopale. Possiamo perciò ora presentarlo alla diocesi.

Lo faremo, trascorsa la Pasqua e dopo l’evento dell’8 maggio, nelle settimane che vanno dal 12 maggio al 15 giugno. Abbiamo pensato, come lo scorso anno, a una comune convocazione nelle sette Zone Pastorali dei presbiteri e diaconi, dei catechisti/e degli altri soggetti che daranno vita alle comunità educanti. I Vicari Episcopali di Zona, che sono già stati interpellati, hanno cominciato a ipotizzare le date e i luoghi di questa convocazione. Se ne darà al più presto comunicazione. Durante gli incontri nelle Zone pensiamo di consegnare un piccolo testo a stampa nel quale si troveranno i principi ispiratori della proposta di Iniziazione Cristiana 7-11 anni, l’impianto generale del percorso e le notizie utili riguardanti la formazione dei soggetti educanti. Sul primo anno del percorso di Iniziazione Cristiana cercheremo di essere più dettagliati, in modo da consentirne un’autonoma attuazione per chi intende avviare il cammino da quest’anno.

L’invito, comunque, per il prossimo anno è a investire nella costituzione della comunità educante e nella formazione delle figure educative, in particolare dei catechisti/e. Prima dei sussidi, infatti, viene la formazione delle persone che ne faranno uso. A partire da questo stesso mese, comunque, la Commissione Diocesana per l’Iniziazione Cristiana darà corso all’elaborazione del materiale di supporto per il percorso del primo anno. Lo metteremo a disposizione “in corso d’opera” per chi ne farà richiesta, disponibili a raccogliere valutazioni e suggerimenti. Vorremmo arrivare alla pubblicazione di un sussidio per i bambini del primo anno entro giugno 2015, in modo da renderlo disponibile nella sua forma definitiva per l’avvio del successivo anno pastorale. Lo stesso faremo per gli altri sussidi negli anni successivi. Per i preadolescenti occorrerà attendere ancora un po’. Il nostro desiderio è arrivare per l’avvio dell’anno pastorale 2015-2016 a offrire una proposta fruibile.

Come si vede, stiamo avviando un lavoro importante, che ci impegnerà per alcuni anni: portiamolo avanti insieme, sentendoci tutti responsabili. Chi ne ha delineato il disegno, lo ha fatto con il desiderio di contribuire al bene della nostra Chiesa diocesana. Ogni suggerimento volto a migliorare la proposta sarà accolto con sincera gratitudine.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi