Al Centro diocesano di Milano invitati tutti coloro che hanno partecipato alle iniziative organizzate dall’Azione Cattolica nel periodo delle vacanze. Un’occasione anche per ringraziare don Valagussa

di Marta VALAGUSSA

Campo Ac

L’estate è ormai in archivio con le sue temperature torride. Sta cominciando un nuovo anno, pieno di sfide e scelte forti. Prima di avventurarci negli impegni quotidiani, è necessario incontrarsi per condividere le esperienze frizzanti vissute quest’estate in Azione Cattolica. Una fantastica domenica di fine estate è proprio quello che ci vuole.

Domenica prossima, 16 settembre, si terrà l’annuale appuntamento dell’IncontrACI, al quale sono invitati tutti coloro che hanno partecipato alle iniziative estive. Ragazzi e giovani di tutte le età hanno dedicato almeno una settimana per la loro formazione, come per esempio i 18enni a Santa Caterina, che «hanno riflettuto su due grandi temi: la regola di vita, diversa e originale per ciascuno, perché riflesso dei desideri più intimi di ognuno; e l’impegno nella società per costruire una vita piena, capace di farli ambire a traguardi alti, senza perdere di vista gli aspetti più profondi, quindi lasciandosi guidare dalla preghiera» racconta Miriam Rossi.

Mentre alcuni giovani hanno deciso di trascorrere qualche giorno in Portogallo, per approfondire il tema del viaggio. «Nella Bibbia sono tanti i personaggi partiti per seguire la Parola di Dio: da Abamo a Mosé fino ai discepoli di Emmaus. Incontri chiave sono stati quelli con suor Maria Gloria, divisa tra l’Italia e il Portogallo, a servizio della “Pia unione figli e figlie del Cuore Immacolato di Maria”, con padre Fernando Rocha, che ha descritto con entusiasmo la sua esperienza di Missionario della Consolata, e con padre Luis Costa, “prete-manager” della Caritas di Coimbra», dice Maria Chiara Pazzi.

Ma questi sono solo alcuni esempi: erano 303 i ragazzi e gli adolescenti a Santa Caterina, 92 al campo di volontariato Acs a Lecco e a Monza, 58 alle vacanze itineranti in Portogallo e in Croazia, 40 in Trentino Alto Adige con l’Acs.

Nel pomeriggio di domenica 16 settembre tutta l’Azione Cattolica Ambrosiana si raccoglierà anche per ringraziare don Ivano Valagussa, che lascia l’incarico di assistente diocesano, per diventare prevosto a Gallarate. L’appuntamento è per tutti presso il Salone Pio XII del Centro Diocesano in via S.Antonio a Milano alle 14.30. Seguirà la Santa Messa alle ore 15.30, presso la chiesa di Sant’Antonio Abate, presieduta dallo stesso don Ivano. Al termine della celebrazione, merenda per tutti, condivisione delle foto delle settimane estive e presentazione del nuovo anno, con tutte le iniziative per ciascuna fascia d’età.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi