Redazione

Ogni giorno al Santuario della famiglia è possibile pregare secondo lo stile dell’adorazione eucaristica. Il sabato e la domenica sono previsti percorsi dedicati a coppie e famiglie.

di Tiziano Sangalli
Delegato Arcivescovile per il Santuario

La Diocesi di Milano sta guardando con speranza a santa Gianna Beretta Molla, “madre di famiglia” e ha inteso, dedicandole questo santuario, fin dai tempi del cardinale Martini e poi sostenuto e incoraggiato dal cardinale Tettamanzi, aprire un luogo di ascolto, di preghiera, di accoglienza non solo per coloro che, sulla stessa via di santa Gianna, intendono santificare i propri affetti e il proprio vivere quotidiano, ma anche per sostenere coloro che fanno fatica ad affrontare la realtà impegnativa della vita matrimoniale e familiare.

C’è chi si sente esposto al rischio del fallimento, c’è chi sente di aver già consumato il fallimento, c’è chi gioisce per l’attesa di un figlio e chi, tra mille difficoltà, ancora attende di poterne avvertire la presenza. C’è chi vive in casa l’esperienza della malattia, di una particolare sofferenza, di un lutto; ci sono i genitori che si trovano a dover far fronte all’esuberanza della preadolescenza e alla crisi adolescenziale dei figli; c’è chi non vede i frutti di un paziente lavoro educativo nei giovani, anche riguardo alla fede… Santa Gianna ci riunisce tutti in preghiera e in ascolto della Parola di Dio, davanti al Signore della vita, davanti all’Eucaristia che ha insegnato ad amare e a conoscere, perché il suo santuario vuole essere un luogo di speranza, di fiducia, di apertura su prospettive straordinarie, capaci di dar senso alle scelte fatte riguardo alla propria vocazione.

APPUNTAMENTI IN SANTUARIO

Nei giorni feriali, oltre alle Messe celebrate dai sacerdoti che guidano fin qui i pellegrini delle loro parrocchie, abbiamo pensato di privilegiare quei momenti che precedono e seguono i tempi di lavoro nelle famiglie. Per questo, dalle ore 7.00 alle 9.00 di ogni mattina verrà offerto un tempo di adorazione eucaristica, personale e silenziosa. Alle 18.00 verrà celebrata la Santa Messa e ci sarà ancora un tempo di adorazione, fino alle 20.00 (escluso il giovedi). Il venerdi alle ore 18.00 (con l’inizio dell’Avvento) ci sarà un altro tempo di adorazione seguita, alle 21.00 da una lectio dei brani domenicali. Le Messe prefestive domenicali, alle ore 20.00, sono seguite dall’adorazione guidata dalla Parola di Dio e dagli scritti di santa Gianna fino alle 22.30). Queste celebrazioni avranno intenzioni particolari, cosi distribuite: Primo sabato del mese: preghiera per i genitori in attesa di un figlio. Secondo sabato: preghiera per le famiglie (giovani, educazione cristiana, genitori che desiderano un figlio…) Terzo sabato: preghiera missionaria e vocazionale Quarto sabato: preghiera per i malati, per i familiari che li assistono e i medici. Le Messe festive saranno celebrate alle ore 9.30, dando così appuntamento ai gruppi che intendono frequentare il centro di spiritualità.

APPUNTAMENTI AL CENTRO DI SPIRITUALITÀ

Prima domenica del mese: ore 16.30 – 19.00 gruppi famiglia (possibilità di partecipare per un massimo di tre anni e con l’obiettivo di formare nelle parrocchie di origine dei gruppi famiglia). Seconda domenica del mese: ore 16.30 – 19.00 gruppo biblico, con particolare attenzione ai fidanzati, al dopo-battesimo dei figli e al “ricominciare” il cammino di fede. Terza domenica del mese: ore 16.30 – 19.00 percorso spirituale per chi è in situazione irregolare di matrimonio Quarta domenica del mese: adolescenti e giovani e la vocazione al matrimonio

Disponibilità al sabato e alla domenica per ritiri parrocchiali o di gruppi vari dalle 9.30 (S. Messa domenicale) alle 16.00. Alle 16 Vesperi di Santa Gianna e benedizione delle famiglie.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi