Celebrazione presieduta dall’Arcivescovo alle 21. Partecipazione a inviti, diretta tv, radio e web

corpus-domini

Giovedì 11 giugno, alle 21, nel Duomo di Milano, l’Arcivescovo, monsignor Mario Delpini, presiederà la celebrazione del Corpus Domini.

La capienza del Duomo è limitata secondo le normative disposte per la Fase 2. Pertanto potranno accedere alla Cattedrale solo le persone espressamente invitate:
– Cardinali e vescovi (residenti in diocesi)
– Il Consiglio episcopale milanese e il Capitolo metropolitano
– I concelebranti istituzionali
– I Decani della città di Milano
– Una rappresentanza della Vita consacrata
– Una rappresentanza dei Diaconi permanenti e transeunti (tra cui 2 o 3 di servizio)
– Le autorità cittadine (il Presidente della Regione, il Sindaco di Milano, il Prefetto di Milano, il Questore di Milano e il Presidente della Città Metropolitana)
– Una rappresentanza del Coordinamento associazioni e movimenti
– Una rappresentanza di Confraternite, Arciconfraternite e Ordine cavallereschi
– Una rappresentanza della città di Milano del Consiglio pastorale diocesano.

Tutti i fedeli potranno però seguire la celebrazione grazie alla diretta su Chiesa Tv (canale 195 del digitale terrestre), su Radio Mater, in streaming sul portale diocesano www.chiesadimilano.it e su Youtube.com/chiesadimilano

Al termine della celebrazione è prevista l’Adorazione eucaristica. Interverranno don Giuseppe Scalvini (cappellano del Policlinico), Serena Bassoni (medico reparto covit ospedale S.Carlo a Milano) e Lucia Ottani (mamma, nonna già medico dirigente ufficio igiene ASL della città di Milano, ministro straordinario della comunione eucaristica).
Non è stato predisposto un libretto, le letture seguono quelle del giorno proprie del Corpus Domini.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi