Dopo la sessione plenaria mattutina a Fieramilanocity, i lavori proseguiranno nel pomeriggio, oltre che al Mico, in altre sette sedi dislocate nella regione

Famiglia

Mentre cresce l’attesa per l’arrivo a Milano di Benedetto XVI, in programma nel pomeriggio di venerdì 1 giugno, proseguono i lavori del Congresso teologico-pastorale, “cuore” della riflessione in corso nel VII Incontro mondiale delle Famiglie.

Giovedì 31 maggio a Fieramilanocity sarà messo a tema il lavoro. A partire dalle 9.30, dopo la celebrazione della Lectio divina a cura di una coppia, monsignor Jean Laffitte, segretario del Pontificio Consiglio per la Famiglia, presiederà la sessione plenaria. In programma le relazioni del cardinale Dionigi Tettamanzi, arcivescovo emerito di Milano (“La famiglia e il lavoro oggi in una prospettiva di fede”) e del professor Pedro Morandè Court (“La famiglia e il lavoro oggi: tra opportunità e precarietà”).

Nel pomeriggio, invece, il Congresso – insieme a quello dei Ragazzi – andrà parzialmente “in trasferta”: i lavori, infatti, proseguiranno a Fieramilanocity, ma anche in altre sette sedi dislocate in Lombardia.

Al Mico, a partire dalle 15, sono in programma le tavole rotonde “Famiglia e impresa: la solidarietà per lo sviluppo” – con Alberto Quadrio Curzio, Esteban Moctezuma (Messico) e Andrea Olivero; modera Sergio Belardinelli -, “Il lavoro nella società urbana e la famiglia” – con Gian Carlo Blangiardo, Thomas Hong-Soon Han (Corea del Sud) e Paul Dembinski (Svizzera); modera Aldo Bonomi – e “Figure di collaborazione alla famiglia: assistenti familiari, colf” – con Armando Montemarano e testimonianze di Domitila Catari Torres (Bolivia) suor Innocenza Gregis (Brasile) e Nina Kaluska (Ucraina); modera Antonia Paoluzzi.

A Varese, presso il Collegio De Filippi, a partire dalle 16, si parlerà di “Libera professione e vita familiare”, con relazione dei coniugi Zamagni e testimonianze di Burkhard Leffers (Germania), Javier Zanetti (capitano dell’Inter, Argentina), Pierluigi Molla (figlio di Santa Gianna Beretta Molla) e dei coniugi Scarpolini. Modera Gianfranco Fabi.

A Brescia, in piazza Paolo VI, dalle 16, il tema sarà “La santità familiare nell’esperienza del lavoro”, con comunicazione di Fulvio De Giorgi e testimonianze dei coniugi Scarano (Argentina) e dei coniugi Barthelemy (Francia). Moderano i coniugi Volpini.

A Bergamo, al Centro congressi Giovanni XXIII, dalle 16, i giovani dialogheranno con monsignor Giancarlo Bregantini, vescovo di Campobasso, e Giuseppe De Rita, presidente del Censis, su “Progetto di vita dei giovani e futuro del lavoro”. Modera Nando Pagnoncelli.

A Pavia, al Teatro Fraschini, dalle 16, si rifletterà su “L’originalità del lavoro della donna fra tradizione ed evoluzione”, con Irene Laumenskaite (Lituania), Carla Ge ed Enrica Chiappero. Modera Maria Assunta Zanetti.

A Como, al Teatro Sociale, dalle 16, su “Il turismo tra accoglienza, cultura e festa della famiglia” interverranno Norberto Tonini e i coniugi Magatti, con alcune testimonianze locali. Modera Marco Deriu.

A Lodi, presso il Bpl Center, dalle 16, tavola rotonda con Paolo Ciocca, Sergio Marelli ed Enrico Maria Tacchi su “Famiglie rurali: le nuove sfide del lavoro agricolo e la responsabilità per il creato”. Modera Lorenzo Morelli.

A Bosisio Parini (Lecco), infine, nell’auditorium de “La Nostra Famiglia”, dalle 16, “Famiglia, lavoro e mondo della disabilità”, con comunicazione di monsignor Franco Giulio Brambilla, vescovo di Novara, e testimonianze di Santino Stillitano, Valentina Bonafede e Abu John Wani (Sud Sudan). Modera Luciano Moia. 

Bagnasco presenta il Libro Ccee sulla Famiglia

Nell’ambito dell’VII Incontro mondiale delle Famiglie, il Consiglio delle Conferenze episcopali europee (Ccee) presenterà domani, alle 13, alla Fiera di Milano, il nuovo volume edito dalla Cantagalli, dal titolo I vescovi europei su: demografia e famiglia in Europa, a cura di Giancarlo Blangiardo e Simona Maria Mirabelli. Alla presentazione porterà il saluto del Ccee il cardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e vice-presidente del Ccee, a cui seguirà la presentazione del volume da parte di uno dei curatori, Giancarlo Blangiardo, docente di demografia e direttore del Dipartimento di statistica nell’Università di Milano-Bicocca.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi