Con una lettera alle 1107 parrocchie della Diocesi (in allegato) l’Arcivescovo e i suoi più stretti collaboratori indicano ai fedeli ambrosiani l'atteggiamento con cui accogliere il Pontefice il prossimo 25 marzo

papa

Giovedì 8 dicembre, in occasione della Solennità dell’Immacolata, il Consiglio Episcopale Milanese ha inviato ai parroci delle 1107 parrocchie della Diocesi di Milano una lettera per preparare i fedeli e i cittadini ambrosiani alla Visita pastorale di papa Francesco a Milano, il 25 marzo 2017.

Così comincia il testo: «In questa terra, laboriosa fino alla frenesia e forse incerta fino allo smarrimento, generosa fino allo sperpero e forse intimorita fino alla spavento, sentiamo il bisogno e domandiamo la grazia di essere confermati in quella fede che gli Apostoli ci hanno trasmesso e che attraversa i secoli fino a noi. Ci incamminiamo verso l’evento della visita papale con il desiderio che non si riduca a esperienza di una emozione intensa e passeggera: sia piuttosto una grazia che conforti, confermi, orienti la nostra fede, nel nostro cammino verso la Pasqua, in preghiera con Maria e offra ragioni e segni per la speranza di tutti gli uomini e le donne della nostra terra».

In allegato la versione integrale.

 

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi