Redazione

Tra i fidei donum ci sono martiri uccisi in odio alla fede, da 15 anni ricordati con una giornata di preghiera e digiuno il 24 marzo, anniversario dell’assassinio nel 1980 dell’arcivescovo di El Salvador Oscar Arnulfo Romero. Sono 11 i fidei donum martiri: Maurizio Maraglio (diocesi di Mantova), ucciso in Brasile nel 1986; Alessandro Dordi (Bergamo), ucciso in Perù nel 1991 (nella foto); Franco Ricci (Bari), ucciso in Etiopia nel 1992; Daniele Badiali (Faenza), ucciso in Perù nel 1997; Leo Commissari (Imola), ucciso in Brasile nel 1998; Nazareno Lanciotti (Subiaco), ucciso in Brasile nel 2001; Alois Lintner (Bolzano), ucciso in Brasile nel 2002; il vescovo Luigi Locati (Vercelli), trucidato a 77 anni in Kenya nel 2005; Giuseppe Bessone (Pinerolo), ucciso in Brasile nel 2005; Andrea Santoro (Roma), assassinato in Turchia nel 2006; Bruno Baldacci (La Spezia), ucciso in Brasile nel 2006.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi