L’iniziativa prende spunto da un versetto di Luca, “Signore, aumenta la nostra fede!”. Primo appuntamento venerdì 22 febbraio col vescovo emerito di Novara monsignor Renato Corti

basilica sant'ambrogio

La Basilica di Sant’Ambrogio propone anche quest’anno l’itinerario dei “Venerdì della fede”, un appuntamento quaresimale caro a molti milanesi. La tematica, nell’Anno della Fede, è attraversata dal filo rosso di un versetto lucano: “Signore, aumenta la nostra fede!” (Luca 17,5). Ogni venerdì alle 21 la meditazione prenderà spunto da un differente passo evangelico.

Il primo appuntamento (venerdì 22 febbraio) è affidato al vescovo emerito di Novara, monsignor Renato Corti, che mediterà su “Fede e Religione”. Il tema del secondo venerdì (1 marzo) è “La fede, dono da chiedere”, con monsignor Mario Delpini, Vicario generale della diocesi di Milano. Il terzo venerdì (8 marzo) don Antonio Torresin – parroco a Milano – propone “La fede, il dubbio, la paura”. Venerdì 15 marzo sarà la volta di Enzo Bianchi, priore del monastero di Bose: “La fede, un incontro che cambia la vita”.

A ogni brano evangelico è affiancato un brano musicale eseguito dal vivo:

Venerdì 22 febbraio, Matteo 8,10: “Presso nessuno in Israele ho trovato una fede così grande” – C.A. Franck, Preludio in Si Minore (organo, M. Giorgio Cattaneo).

Venerdì 1 marzo, Luca 18,8: “Ma il figlio dell’uomo, quando verrà, troverà la fede sulla terra?” – J.S. Bach, Erbarme Dich “Abbi pietà”, Aria dalla Passione secondo Matteo (Isabella di Pietro contralto, Valentina Ghirardani violino, Maria Massimini organo).

Venerdì 8 marzo, Marco 4,40: “Perché siete così paurosi? Non avete ancora fede?” – J.S. Bach, Preludio per violoncello solo (Luca Colardo violoncello).

Venerdì 15 marzo, Luca 19,5: “Zaccheo scendi subito, perché oggi devo fermarmi a casa tua” – P. da Palestrina, Sicut cervus (Cappella Musicale Ambrosiana, Paolo Massimini direttore).

Venerdì 22 marzo, ultimo Venerdì di Quaresima, la meditazione è affidata alla eloquenza della musica sacra: D. Buxtehude, Membra Jesu Nostri (coro e orchestra d’archi Ensemble La Silva, Nanneke Schaap direttore).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi