La sfilata del sabato grasso ambrosiano, quest'anno ispirato a “L'isola del tesoro", si concluderà con l’arrivo dell’“Hispaniola”, il leggendario veliero, in piazza Duomo

di Mario PISCHETOLA

sussidio Carnevale 2013

Nel sabato grasso del Carnevale ambrosiano, il pomeriggio del 16 febbraio, in piazza del Duomo a Milano arriverà l’Hispaniola, il leggendario veliero dell’Isola del tesoro. Accanto al mitico vascello e ad altre navi pirata, trasportate su carri allegorici, centinaia di filibustieri, impersonati dai ragazzi degli oratori, ingaggeranno la piazza nella sfilata simbolo del Carnevale promosso dalla Fom (Fondazione oratori milanesi). Ma non sarà il solo «arrembaggio dei pirati» che vedremo sfilare: in decine di piazze e di strade, su tutto il territorio diocesano, i pirati oratoriani la faranno da padrone alla ricerca del loro tesoro.

”Barra a dritta! Verso l’Isola del tesoro” è il tema del 38° Carnevale ambrosiano dei ragazzi che la Fom ha presentato agli animatori degli oratori all’inizio di gennaio e ora sta prendendo forma nelle feste e nelle sfilate che, da oggi e poi per tutta la settimana, saranno organizzate dagli oratori, grazie al supporto di volontari e di genitori, ma anche degli stessi ragazzi, che in questi giorni sono al lavoro per ultimare gli ultimi dettagli del Carnevale.

Le sfilate degli oratori si svolgeranno in accordo con le amministrazioni comunali che, spesse volte, lasciano interamente spazio alle loro animazioni, per la validità e la qualità della proposta che mettono in campo.

Il motivo della scelta del tema di quest’anno è il centotrentesimo anniversario della prima edizione del noto romanzo L’Isola del tesoro di Robert Loius Stevenson. Gli oratori metteranno in scena, in modo goliardico e divertente, le stesse atmosfere del mondo dei pirati narrate nel racconto, dove i protagonisti, il giovane Jim, il capitano Smollett e la ciurma dell’eroico capitano Flint e del pirata Long John Silver, solcano il mare alla ricerca di un tesoro guidati da una misteriosa mappa. Per l’allestimento dei carri, dei costumi, delle coreografie e delle animazioni la Fom ha predisposto uno speciale fascicolo con cd rom dal titolo Barra a dritta! Verso l’Isola del tesoro (In dialogo) in cui sono raccolti i cartomodelli, il materiale multimediale utile e il Jolly Roger, la bandiera dei pirati.

I laboratori, in cui i ragazzi e i loro genitori sono stati coinvolti nell’organizzazione della sfilata, è uno degli aspetti che fanno del Carnevale degli oratori un’occasione per educare alla manualità, alla sobrietà (per l’utilizzo di materiali di recupero) e alla socialità, nella condivisione di un progetto che fa vedere in breve tempo i suoi risultati.

In piazza del Duomo sono attese decine di migliaia di spettatori che, nel primo pomeriggio di sabato 16 febbraio, si assieperanno lungo il percorso intorno alla cattedrale e alla piazza, in attesa della sfilata degli oratori che partirà alle ore 15 e durerà circa un’ora. Le ciurme in pista proverranno da alcune parrocchie di Milano, da Brugherio, Castellanza, Cornate d’Adda e Monza (con la banda di Besana). Non mancherà il rombo dei cannoni.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi