Due proposte differenziate a Villa Grugana di Calco: per le scuole medie dal 5 al 10 luglio, per le superiori dall'11 al 15 luglio. Iscrizioni entro il 29 maggio

Bibbia Vangelo

Anche per l’estate 2020 torna «I ragazzi nel mondo della Bibbia», la proposta del Servizio diocesano per l’Apostolato biblico per facilitare la conoscenza e l’approfondimento del testo biblico da parte dei più giovani

L’obiettivo che ci si prefigge è proprio quello della “accessibilità”, nella convinzione che la Bibbia sia necessaria alla fede cristiana di tutti, e quindi anche dei più giovani. L’esperienza permette che questo sia conosciuto, favorisce l’incontro con Gesù che nelle Scritture si rivela, sostiene il processo di integrazione tra fede e vita.

Il “lavoro” viene proposto e sperimentato insieme ad altri, coetanei e adulti, nella convinzione che solo insieme sia possibile “entrare” nella Rivelazione e nel Testo che ce ne concede l’accesso. L’esperienza di più giorni, vissuti insieme, praticamente “immersi” nel mondo della Bibbia, rende persuasi i ragazzi che la Scrittura ha a che fare con il resto del mondo, nel quale al termine dell’esperienza si deve ritornare. Ma ci si ritorna con gli “strumenti” appropriati, e lì si può continuare il dialogo appena iniziato, mantenendosi in vitale relazione con tutti i soggetti incontrati.

L’incontro con la Parola, infine, favorisce e alimenta i linguaggi della preghiera (preghiera dei Salmi, partecipazione attiva alla celebrazione eucaristica) e abilita i ragazzi a confrontarsi abitualmente con essa in un clima di fiducia, che apre alla sincerità (sacramento della Riconciliazione) e alla confidenza (adorazione eucaristica, momenti prolungati di silenzio personale).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi