In cinque sedi per le diverse Zone pastorali. “Dai luce alla pace” è lo slogan della riflessione, accompagnata dalla vendita di una piccola lampada per sostenere un progetto in Egitto

di Martino INCARBONE

Meeting della pace 2013

«I nostri tempi, contrassegnati dalla globalizzazione, con i suoi aspetti positivi e negativi, nonché da sanguinosi conflitti ancora in atto e da minacce di guerra, reclamano un rinnovato e corale impegno nella ricerca del bene comune, dello sviluppo di tutti gli uomini e di tutto l’uomo. E tuttavia le molteplici opere di pace, di cui è ricco il mondo, testimoniano l’innata vocazione dell’umanità alla pace. Nell’immenso compito di educazione alla pace sono coinvolte in particolare le comunità religiose. Pensieri, parole e gesti di pace creano una mentalità e una cultura della pace, un’atmosfera di rispetto, di onestà e di cordialità». A queste parole di Benedetto XVI nel messaggio per la Giornata mondiale della pace 2013, l’Azione cattolica ragazzi risponde con lo slogan “Dai luce alla pace”: i ragazzi sono invitati a ricercare le zone di ombra e di luce nel quartiere e del paese in cui vivono, per poter mettere le zone d’ombra sotto i riflettori.

È con la costanza dei comportamenti quotidiani e con la coscienza di essere amati da Dio che i ragazzi sono chiamati a scoprire come essere, con i propri comportamenti e le proprie parole, veri e propri “riflettori” capaci di illuminare con amore le povertà dell’altro e sapere guardare con più amore anche le proprie povertà e i propri limiti.

Il segno che accompagna questa riflessione è una piccola lampada per la lettura il cui costo di acquisto sarà destinato a un progetto di pace in Egitto. Il padre gesuita Atef Soubhi con il suo gruppo ha deciso di coinvolgere i bambini di strada in progetti teatrali con funzione pedagogica: il nome di questa attività è «art for life». L’Acr a livello nazionale ha deciso di sostenere questa iniziativa nei prossimi tre anni.

Il Meeting della pace si svolgerà in cinque sedi diverse a seconda delle zone pastorali: per la zona di Milano, Sesto e Melegnano sarà domenica 3 febbraio al Parco Nord di Milano (zona teatrino); per la zona di Varese, sempre il 3 febbraio presso la parrocchia di San Vittore Martire; per la zona di Lecco al Collegio Volta sabato 2 febbraio, come pure per la zona di Rho, a Lainate presso l’oratorio S. Giovanni Bosco in via Redipuglia 13; per la zona di Monza sabato 2 febbraio a Copreno, presso l’oratorio in via Montenero 13.

Info: www.azionecattolicamilano.it/ragazzi

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi