La Comunità organizzerà incontri, mostre, dibattiti, momenti di preghiera a nimazione sia nella cosiddetta "Settimana missionaria", sia nei giorni stessi della Gmg

Agenzia Sir

logo Sant'Egidio

Sono in partenza da diverse città europee, dall‘Africa e dall‘America Latina, i giovani della Comunità di Sant‘Egidio che si recheranno a Rio per la Giornata mondiale della Gioventù, la prima con Papa Francesco.

La settimana precedente alla Gmg vera e propria – che i giovani brasiliani hanno chiamato «pre-Jmj» – è dedicata ad attività missionarie in tutto il Brasile. Un momento che vuole rendere i giovani consapevoli del tema dal forte stampo missionario a cui è dedicata la Giornata: “Andate e fate discepoli tutti i popoli”.

In questo spirito, i gruppi di Sant‘Egidio organizzeranno incontri, mostre, dibattiti e momenti di preghiera nelle città di San Paolo, Ribeirao Preto, Aparecida, Sao Carlos e Rio de Janeiro. Anche all’interno del programma della Gmg Sant‘Egidio animerà alcuni incontri, mostre e momenti di preghiera serale e nella Tenda dell‘Adorazione n. 16, a Campus Fidei, il 27 luglio.

Tra i temi affrontati negli incontri, il lavoro di riconciliazione e dialogo della Comunità, il rapporto con i poveri, i martiri contemporanei, il dialogo tra le religioni. Inoltre una band di Sant‘Egidio parteciperà al Festival da Joventude. La Comunità esporrà anche una mostra fotografica permanente.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi