Il tradizionale cammino dei ragazzi e dei loro educatori - tappa nell’itinerario verso la Professione di fede - si concluderà con la preghiera col Vicario generale e la consegna del mandato. Dal 22 aprile aperte le iscrizioni

14enni sacro monte

Sabato 11 maggio è in programma il tradizionale Cammino dei 14enni della Professione di fede al Sacro Monte di Varese. Vi sono invitati tutti i 14enni ambrosiani (in particolare quanti si preparano a celebrare o hanno già celebrato nell’anno in corso la Professione di fede) e i loro educatori.

Alle 15 inizierà la preghiera a gruppi nei pressi della II Cappella e poi prenderà il via la salita lungo la via del Sacro Monte, recitando il Santo Rosario guidati dagli educatori. Alle 16.30 è previsto l’arrivo alla XIV Cappella, con un momento di festa e animazione. Alle 17 sarà la volta della preghiera, presieduta dal Vicario generale monsignor Mario Delpini, e della consegna della Croce del “Mandato”. Alle 18 la conclusione. Per l’iscrizione e il ritiro del materiale occorre recarsi alla libreria In Dialogo (via Sant’Antonio 5, Milano), a partire da lunedì 22 aprile, nei seguenti orari: lun-ven 9-18.30, sabato 9-12.

Nella salita al Sacro Monte – ulteriore tappa verso la Professione di fede – si alterneranno gioia, entusiasmo, preghiera e silenzio, in un cammino carico di simboli che conclude l’itinerario “Ci credo! I segnali della fede”. Grazie all’apposito sussidio edito da In dialogo, i gruppi dei 14enni hanno potuto conoscere in forma simpatica e interessante gli articoli di fede del Simbolo apostolico in 8 tappe strutturate: ogni tappa comprendeva sezioni dedicate al gioco, all’ascolto della Parola di Dio, ad attività interattive e a impegni da prendere in prima persona.

In preparazione all’incontro del Sacro Monte, è importante tornare con la riflessione al Pellegrinaggio diocesano a Roma, e in particolare alle parole che l’Arcivescovo e il Papa hanno rivolto direttamente ai ragazzi: all’impegno che il Pontefice ha chiesto ai ragazzi affinché il Vangelo sia la loro regola di vita («la vostra fede diventi convinta, robusta, come una pianta che cresce e porta buoni frutti») deve corrispondere una risposta entusiasta e convinta.

E la scelta della fede consiste nel riconoscere che il Signore Gesù è Cristo, venuto nel mondo per dare la vita «per me»! Una delle più belle professioni di fede del Vangelo (Mc 8, 27-29) diventa l’icona del Cammino dei 14enni al Sacro Monte. Anche i 14enni possono fare la loro professione di fede se riconoscono in Gesù chi dà la vita per i propri amici e quindi per ciascuno di noi. La fede è così una risposta a un dono ricevuto e a una amicizia da accettare e condividere, quella col Signore.

Sarà Maria a sostenere la salita grazie alla recita del Santo Rosario, esperienza edificante che i ragazzi proveranno non come preghiera scontata e ripetitiva, ma come “luogo” in cui la Parola appena ascoltata si incarna nel pensiero e nel cuore di ognuno. Nella preghiera conclusiva, invece, verrà chiesto a ciascuno dei ragazzi di rispondere in prima persona, di lasciarsi coinvolgere. In un gioco di parole si scoprirà che Gesù si fa dono proprio «per me», e questo provocherà a riconoscerlo e ad amarlo in un rapporto personale: «Tu sei per me!».

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi