In un volume di Familia et Vita pubblicati i testi degli interventi tenuti al Congresso teologico-pastorale. Don Andrea Ciucci: «Un grande contributo offerto alla riflessione generale»

di Luisa BOVE

Atti Family 2012

Pubblicati gli Atti del VII Incontro mondiale delle famiglie svoltosi a Milano nel 2012. Il volume, che prende il titolo dal tema dell’Incontro “La famiglia, il lavoro e la festa” ed è pubblicato da Familia et Vita, contiene numerosi interventi tenuti al Congresso teologico-pastorale, riportati nelle lingue in cui sono stati pronunciati. Il testo (776 pagine) si apre con le presentazioni di monsignor Vincenzo Paglia, presidente del Pontificio consiglio per la famiglia, e di padre Gianfranco Grieco, direttore della rivista Familia et Vita. Seguono gli interventi di ben 98 relatori provenienti da 30 Paesi che hanno partecipato alle diverse tavole rotonde.

«Oltre ai grandi cardinali intervenuti al mattino – spiega don Andrea Ciucci, prete ambrosiano che ha seguito da Roma la preparazione del Family e che ancora oggi collabora con il Pontificio consiglio per la famiglia – vanno ricordate anche le famiglie provenienti da tutto il mondo e che hanno parlato nel pomeriggio raccontando la loro esperienza».

L’incontro di Milano è stato un grande evento, «ma ora la pubblicazione degli Atti diventa l’occasione per fare tesoro delle tante riflessioni, perché non siano solo patrimonio delle persone cha hanno partecipato, ma di tutti». «Un dato interessante – continua don Ciucci – è che in diverse parti del mondo, non solo in Italia, alcune realtà diocesane hanno ripreso il tema del Congresso. Qualcuno l’aveva affrontato prima in preparazione al Family, altri ci stanno riflettendo adesso. Gli Atti quindi sono quindi un contributo importante e una grande ricchezza».

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi