Finora segretario generale della Cei, subentra al cardinale Calcagno (che ha rinunciato per raggiunti limiti di età) alla guida dell’organismo di amministrazione del patrimonio della Santa Sede

Papa_Galantino
Monsignor Galantino con papa Francesco

Papa Francesco ha accolto la rinunzia, presentata per raggiunti limiti di età, dal cardinale Domenico Calcagno, all’incarico di presidente dell’Amministrazione del patrimonio della Sede Apostolica (Apsa) e ha chiamato a succedergli nel medesimo incarico monsignor Nunzio Galantino, vescovo emerito di Cassano all’Jonio, finora segretario generale della Conferenza episcopale italiana.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi