Al termine del percorso culturale proposto in questi mesi, all’Università degli Studi di Milano si parlerà di politiche familiari per le coppie che decidono di cominciare una vita insieme. Interverranno l’assessore al Welfare e il direttore della Caritas

famiglia

Un confronto sulle politiche giovanili a sostegno della famiglia è l’obiettivo dell’incontro pubblico organizzato dal gruppo Fuci della Diocesi di Milano con Pierfrancesco Majorino, assessore al Welfare del Comune di Milano, e don Roberto Davanzo, direttore di Caritas Ambrosiana, in programma martedì 22 maggio, alle 15.45, nell’Aula 104 dell’Università degli Studi (via Festa del Perdono 3, Milano).

«L’incontro è l’ultimo del percorso che abbiamo creato per riflettere sulle tematiche della famiglia, in vista dell’Incontro mondiale – dice il presidente diocesano della Fuci Giacomo Perego -. Abbiamo cercato di trattare l’argomento con un taglio originale, fuggendo da una trattazione scontata e fin troppe volte proposta. Come studenti ci siamo infatti accorti che i temi dell’Incontro mondiale in università non venivano affrontati, così ci siamo impegnati su questo fronte.

«Finora abbiamo affrontato tre incontri pubblici sul tema della famiglia – prosegue Perego -, cominciando con l’inquadrare la materia da un punto di vista legislativo e costituzionale, con attenzione al riconoscimento dei diritti alle “coppie di fatto”. Abbiamo poi ricevuto la testimonianza di due familiari di vittime di terrorismo e mafia, Nando dalla Chiesa e Alessandra Galli, i quali ci hanno raccontato di come la propria vicenda familiare abbia influito sul loro percorso. Col terzo incontro fin qui svolto abbiamo voluto approfondire il tema dell’educazione, con particolare riguardo alle “seconde generazioni”, ponendo al centro un confronto tra vari modelli educativi. In quest’ultimo appuntamento parleremo di politiche possibili e soprattutto efficaci per la famiglia. Nel farlo, cercheremo di avere una particolare attenzione alle giovani famiglie e a tutti i problemi che queste quotidianamente affrontano: dal lavoro ai costi della natività, al mutuo sulla casa, ecc».

Ai due relatori è stato chiesto di affrontare la tematica sotto due differenti profili: da un punto di vista strettamente politico e amministrativo all’assessore Majorino, pastorale a don Davanzo. Modererà l’incontro Andrea Fanzago, vicepresidente del Consiglio comunale.

«Ci auspichiamo che questo incontro possa contribuire a dare concretezza e maggiore attenzione a tutti i livelli alla famiglia, a pochi giorni dall’incontro mondiale col Santo Padre», conclude Perego.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi