Nell’ambito del progetto “Accolti.it”, promosso dalla Conferenza episcopale italiana

Questa-è-la-più-bella-681x1024 Cropped

La Fondazione Don Gnocchi è una delle numerose realtà italiane che aderiscono all’iniziativa “Accolti.it”, promossa dall’Ufficio di Pastorale della Salute della Conferenza Episcopale Italiana con lo scopo di accendere una particolare attenzione sui luoghi di accoglienza, terapia e riabilitazione: il tutto con l’intento di dare visibilità e dovuta attenzione a un mondo complesso e fragile, troppo spesso liquidato entro i contorni di un “disagio” che poco racconta e molto esclude delle realtà di senso e significato, particolari e generali, che ogni persona e ogni contesto possono esprimere.

Il momento più importante è in programma per sabato 13 ottobre, con un “Open Day” nazionale che interesserà numerose strutture italiane della Fondazione, con varie iniziative. Fra loro ci sono anche i tre presìdi presenti nella città di Milano: il Centro Irccs S. Maria Nascente (via Capecelatro 66), il Centro Girola-Don Gnocchi (via Girola 30), e l’Istituto Palazzolo-Don Gnocchi (via Palazzolo 21).

All’Irccs di via Capecelatro l’Open Day sarà alle 10.30, con l’accoglienza dei visitatori nel Santuario del beato don Carlo Gnocchi e una successiva visita ai reparti residenziali per i disabili. Al Girola l’accoglienza dei visitatori è in programma alle 15, presso la sala polifunzionale, con la proiezione di un filmato istituzionale dedicato alla Fondazione e a don Gnocchi e successiva visita ai reparti della Rsa per anziani. Al Palazzolo l’accoglienza sarà in sala convegni alle 10, con una presentazione della struttura, seguita dalla visita ai nuclei della RSA (RSA tipica, Nucleo Alzheimer, Nucleo stati vegetativi, Nucleo malattie neurodegenerative) e all’Hospice.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi