Presso la parrocchia di Sant’Eusebio l’Arcivescovo chiuderà le celebrazioni per il centenario di fondazione delle Serve di Gesù Cristo

Sabato 29 giugno, alle 10.30, ad Agrate Brianza, presso la parrocchia di Sant’Eusebio (piazza S. Eusebio), l’Arcivescovo, cardinale Angelo Scola, chiuderà le celebrazioni per il centenario di fondazione delle suore Serve di Gesù Cristo. Il carisma della Congregazione religiosa, nata dall’intuizione spirituale di Ada Bianchi (1875-1945), si sintetizza nel binomio “Eucaristia-Apostolato”.

L’anno celebrativo era stato aperto il 24 giugno 2012 ad Agrate Brianza, con la celebrazione eucaristica presieduta dal cardinale Dionigi Tettamanzi. È stato un anno vissuto con vivo senso ecclesiale, con momenti condivisi con la parrocchia e la popolazione, con la collaborazione dell’Amministrazione comunale. Significative le due mostre allestite, visitate durante l’anno da gruppi parrocchiali di diversa provenienza.

Il Centenario è stato celebrato anche localmente, nelle parrocchie dove sono presenti le Serve di Gesù Cristo. Attualmente la Congregazione conta 15 comunità, prevalentemente in Lombardia: nella Diocesi di Milano ad Agrate (Casa Madre e generalizia, casa di riposo per signore anziane), a Milano (pensionato femminile in via Lucano, scuola materna e collaborazione parrocchiale a Quarto Oggiaro presso la parrocchia Risurrezione), a Trezzano Zingone, a Sedriano, a Varese, a Figino Serenza, a Canzo, a Renate, a Campofiorenzo; nella Diocesi di Cremona a Sabbioneta (Mn); a Senigallia.

Nel 2001 si è realizzato il “sogno di Madre Ada”: l’apertura missionaria ad gentes in Perù, a Sayan nella diocesi di Huacho, e a Profam, nella diocesi di Carabaillo. Nel 2012, nell’imminenza del Centenario di fondazione, è avvenuta l’apertura di una comunità intercongregazionale ad Haiti, a Mole St. Nicolas nella diocesi di Port de Paix, a cui partecipa una Serva di Gesù Cristo.

Il Centenario è stato celebrato anche con due “segni”, che ne rappresentano il frutto. Innanzitutto, l’incremento dell’adorazione eucaristica ad Agrate, proponendo in comunione con la parrocchia una giornata eucaristica, ogni giovedì, nell’antica chiesa di San Pietro, dove Madre Ada tanto fece per ottenere stabilmente la presenza eucaristica. Inoltre, la partecipazione, con l’invio di una sorella, alla Comunità intercongregazionale con missione pastorale parrocchiale in Calabria. Questa comunità è espressione del cammino comune che le Serve di Gesù Cristo compiono da alcuni anni con altre tre Congregazioni: Misericordine di Monza, suore della famiglia del S. Cuore di Brentana, Missionarie dell’Immacolata Regina pacis di Mortara.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi