Proponiamo il video e l’audio della meditazione per la terza e ultima serata che don Luca Violoni ha tenuto nella Basilica di Sant’Ambrogio per i giovani della Zona I

Il mondo non lo ha riconosciuto

“Il mondo non lo ha riconosciuto” (Mt 2, 13-23) è stato il tema della terza e ultima serata di Esercizi spirituali d’Avvento che il Servizio Giovani ha proposto ai giovani dai 20 ai 30 anni e ai loro educatori in tutte le Zone pastorali (18-20 novembre) sul tema generale “E venne ad abitare in mezzo a noi” (Gv 1,14). In allegato il video e l’audio della meditazione che don Luca Violoni ha tenuto nella Basilica di Sant’Ambrogio per i giovani della Zona I.

Obiettivo degli Esercizi spirituali era quello di aiutare i giovani a vivere con maggior intensità l’attesa della venuta del Signore e a scorgere nella notte la luce della stella di Betlemme. La decisione di organizzare le serate a livello zonale è nata dall’ottimo riscontro di partecipazione ottenuto lo scorso anno.

Le tre serate desideravano far comprendere ai giovani il giusto spirito dell’Avvento e si sono proposte come una sorta di oasi di silenzio e di riflessione in un contesto di vita caratterizzato dal ritmo sempre più incalzante del lavoro, dello studio e dei molteplici impegni quotidiani, che rischiano di far smarrire la giusta direzione nel cammino ordinario della vita.

In particolare i giovani e i loro educatori sono stati chiamati a meditare e ad approfondire il tema delle periferie del mondo e delle fragilità come luoghi e contesti prediletti da Gesù, che si è incarnato per farci scoprire la nostra fratellanza in Dio.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi