L’insigne biblista si è spento a Como a 88 anni. Il vescovo lariano monsignor Cantoni: «Una vita per l’insegnamento della Parola di Dio»

Monsignor Bruno Maggioni
Monsignor Bruno Maggioni (Foto Michele Luppi - Il Settimanale della diocesi di Como)

«È tornato oggi alla Casa del Padre monsignor Bruno Maggioni. Si è spento nella sua abitazione di Como-Muggiò». Sono queste le parole che la diocesi di Como ha affidato a un breve comunicato, diffuso nel tardo pomeriggio di oggi, per annunciare la morte del noto biblista italiano.

Originario di Abbadia Lariana (provincia di Lecco, ma diocesi di Como), don Maggioni aveva compiuto 88 anni lo scorso febbraio. Fu ordinato sacerdote il 26 giugno 1955 e, dopo la consacrazione presbiterale, fino al 1958 ha studiato presso il Seminario Lombardo a Roma. Da allora ha dedicato la sua intera vita all’approfondimento, allo studio e all’insegnamento delle Scritture come docente di Teologia biblica e autore di centinaia di pubblicazioni. È stato inoltre docente del Seminario diocesano. È stato professore dell’Università Cattolica e della Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale, nonché apprezzato relatore e conferenziere in occasione di numerosi eventi in Diocesi di Milano.

«Siamo profondamente colpiti e addolorati da questo nuovo lutto per la nostra Diocesi e per la Chiesa intera – dice commosso il vescovo Oscar Cantoni -. Don Bruno ha dedicato tutta la sua vita alla Parola di Dio, con amore, passione, competenza, intelligenza. Don Bruno ha veramente incarnato la Parola di Dio e ha donato tutto se stesso all’insegnamento, rivolto a tutti: ai sacerdoti, ai laici, ai consacrati, alla Chiesa e al mondo intero. Ci stringiamo nella preghiera e lo affidiamo all’amore misericordioso di Dio».

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi