La solenne celebrazione presieduta dal cardinale Scola in Duomo sarà preceduta, a partire dalle 10.30, dalla tradizionale processione con gli ulivi. Si apre la Settimana santa

Domenica delle Palme

In Duomo, domenica 24 marzo, a partire dalle 10.30, è in programma la Processione e il Pontificale, con l’Arcivescovo, cardinale Angelo Scola, nella Domenica delle Palme, che inaugura a tutti gli effetti la Settimana santa.

Il rito della processione con le palme e gli ulivi, da Gerusalemme si è diffuso in tutte le tradizioni liturgiche del mondo cristiano. Anche la liturgia ambrosiana ovviamente lo ha accolto, ma nella liturgia compare chiaro anche il riferimento alla Passione imminente. E in effetti è proprio questo tema, più che non l’ingresso trionfale in Gerusalemme, a caratterizzare, nella tradizione ambrosiana, la domenica precedente la Pasqua: è di fatto il giorno che inaugura le celebrazioni del mistero pasquale e ne è in un certo senso l’anticipazione. Tuttavia, a differenza della liturgia romana, quella ambrosiana non ha mai conosciuto, in tale domenica, la prassi di proclamare per intero la passione del Signore secondo la redazione dei vari evangelisti. In effetti ciò sarebbe in distonia con la forte dimensione storica che la Settimana santa ambrosiana ha sempre conservato come sua nota caratteristica, in continuità con l’antica tradizione di Gerusalemme. In questa prospettiva, invece, risulta pertinente la scelta di ricordare non solo l’ingresso di Gesù nella Città Santa, ma anche quanto avvenne a Betania, sei giorni prima del compiersi degli eventi di Pasqua.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi