Dopo l'esordio a Gorgonzola, replica dell’apprezzata lettura scenica ispirata ai contenuti del messaggio del Papa per la Giornata mondiale della Pace

Una buona occasione per prepararsi all’arrivo del Papa a Milano in occasione del prossimo Incontro mondiale delle Famiglie è offerta dai “Dialoghi di Pace”, promossi congiuntamente dai Decanati di Cinisello Balsamo e Bresso e arrivati alla sesta edizione.

Si tratta di una lettura scenica del Messaggio pontificio di Capodanno per la Giornata Mondiale della Pace. La capacità di coinvolgere il pubblico è affidata alle cinque voci di attori che si intrecciano come in un vero e proprio dialogo ed è accresciuta da intermezzi musicali che, con la loro forza evocativa, sottolineano ed enfatizzano il carattere meditativo di un’Elevazione spirituale tanto attraente per i non credenti quanto emozionante e impegnativa per chi crede.

Il Messaggio 2012 si intitola “Educare i giovani alla giustizia e alla pace”. Sono dunque giovani attori e musicisti i protagonisti dei “Dialoghi” 2012, che si svolgono parallelamente in diverse sedi lombarde e nazionali. Il prossimo appuntamento in calendario è venerdì 27 gennaio, alle 20.45, a Cinisello Balsamo (chiesa di San Pio X): letture a cura della Compagnia del Borgo, intermezzi musicali di Lorenzo Gavanna (flauto) e Giorgio D’Ambrosio (chitarra); ingresso libero (info: tel. 02.66401390 – sanpioxc@gmail.com)

È bello constatare come, ovunque siano allestiti, i “Dialoghi di Pace” si arricchiscano con le specifiche e originali peculiarità e sensibilità di chi sceglie di appropriarsene. Gli organizzatori sperano, dunque, che anche altre comunità vogliano approfittare del dettagliato copione a disposizione degli interessati a riproporre questa iniziativa molto semplice da realizzare.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi