Si parte il 5 ottobre con “Milano a parole”, sette itinerari tematici su fede, cultura, solidarietà e impegno civile. Al via anche un’iniziativa solidale con Caritas ambrosiana

Giorgio Trivellon, amministratore delegato della Duomo Viaggi don Massimo Pavanello, responsabile della Pastorale del turismo dell’Arcidiocesi di Milano Silvano Mezzenzana, Cropped
Da sinistra, Giorgio Trivellon (amministratore delegato della Duomo Viaggi), don Massimo Pavanello (responsabile della Pastorale del turismo dell’Arcidiocesi di Milano) e Silvano Mezzenzana (vicepresidente della Duomo Viaggi)

L’agenzia Duomo Viaggi, sportello di riferimento dell’Arcidiocesi di Milano, compie 50 anni. E implementa le proprie offerte. In particolare, quelle relative all’accoglienza sul territorio.

Saranno i festeggiamenti dell’anniversario – sabato 5 ottobre, in via S. Antonio 5 a Milano, alla presenza dell’Arcivescovo monsignor Mario Delpini – a segnare il giro di boa. La logica che motiva l’apertura di un nuovo reparto dedicato all’Incoming è quella di sempre: accogliere quanti – con una predilezione per il patrimonio religioso o con una sensibilità specifica – intendono visitare le terre ambrosiane. Un esperimento, in questo settore, era stato fatto già in occasione dell’Expo 2015. Ma sono state recenti circostanze e analisi, che confermano trend stabili, a far decidere l’impresa. A Milano – nel 2018, per esempio – si sono registrati 7,8 milioni di arrivi e 15,96 milioni di presenze (quasi un 10% di visitatori in più rispetto al 2017). Nello stesso anno, il Complesso monumentale del Duomo è stato meta di 2.232.286 turisti, con una percentuale di stranieri attorno al 60%. Secondo il Wto (Word Trade Organization) sono oltre 300 milioni i “turisti religiosi” nel mondo. Una domanda da ascoltare.

“Milano a parole”

Un esempio di quanto contenuto nel nuovo sito dell’agenzia dedicato all’Incoming sarà mostrato proprio in occasione della festa del 5 ottobre. Nel pomeriggio gli invitati potranno visitare il centro cittadino seguendo sette parole chiave (il book completo ne prevede ben dodici), accompagnati da guide coinvolte per l’occasione inaugurale:

Giustizia. I luoghi dove, nei secoli si è esercitata la giustizia o l’ingiustizia a Milano. Visita al Palazzo di Giustizia, al Broletto, alla Colonna infame ed eventualmente al Carcere di San Vittore
Cura. Fa riferimento a Milano come eccellenza, non da oggi, nella cura delle persone. Visita alla Vrociera del Filarete, la Ca’ Granda e il Policlinico di Milano.
Dal Basso. Un giro di Milano con gli occhi dei “Gatti Spiazzati”, frequentatori del centro diurno La Piazzetta della Caritas Ambrosiana: un gruppo di persone disoccupate, esodate, senza tetto.
Dall’Alto. Dalle terrazze Milano appare diversa. Milano dalle terrazze del Duomo con le guide del Duomo di Milano
Leonardo. Un genio che a Milano ha lasciato il segno. Il Codice Atlantico e il ritratto del Musico presso la Biblioteca Ambrosiana
I Nuovi Milanesi. Quattro passi nella Milano meticcia. Milano è una città cosmopolita. I cittadini di origine straniera qui stabilitisi, non solo di recente, hanno lasciato/lasciano la loro impronta. Questi itinerari consentono di fare un “girogiromondo”, restando in città. Accompagnati da donne migranti – con una preparazione adeguata – si conosceranno i lasciti culturali, i luoghi di culto, gli spazi ricreativi delle diverse comunità etniche. Tutto, attraverso la storia personale di integrazione di queste “particolari” guide.
Gio’ Ponti tra architettura civile e religiosa. Uno dei grandi architetti milanesi (a cura di Carlo Penati, responsabile operativo dell’Itinerario delle Chiese contemporanee)

Reparto Incoming

Alla confermata storica attenzione per i pellegrini, che si recano presso i più noti santuari del mondo, quindi, da questo mese la Duomo Viaggi affianca una divisione Incoming. Un reparto che nasce con l’obiettivo di far conoscere il patrimonio religioso, artistico e culturale di Milano, di Lombardia e d’Italia attraverso una serie di itinerari, tour e visite guidate.

Il servizio è rivolto sia ai turisti individuali, sia ai gruppi, provenienti dall’Italia e dal resto del mondo. Il visitatore – attraverso i servizi della agenzia – potrà raggiungere Milano con il mezzo di trasporto che preferisce, anche a piedi. Diversi, infatti, sono gli itinerari pensati pure per gli escursionisti. Così come molteplici sono le possibilità di alloggio proposte, alberghiere ed extra-alberghiere.

Nuovi siti web

Per prenotazioni e informazioni sono online da questa settimana i nuovi indirizzi web: www.duomoviaggi.it; www.lombardiacristiana.it

Itinerari “Esperienze”

Il catalogo delle destinazioni domestiche, predisposto da Duomo Viaggi, contempla tutti i siti di maggior pregio: dal Cenacolo a Sant’Ambrogio, dal Castello sforzesco al Museo diocesano; dal Duomo alla Pinacoteca Ambrosiana, da San Francesco al Fopponino a San Maurizio… I nuovi itinerari, però, hanno un taglio più esperienziale, prevedendo l’incontro con guide che divengono testimoni. Oltre ai percorsi proposti nella sezione “Scoprire Milano” che, come detto, contempla visite guidate nei siti di maggior pregio e interesse, l’offerta prevede altre sezioni:

I “Cammini”. La Strada delle Abbazie; il Cammino di S. Pietro; il Cammino di S. Agostino; la Valle dei Monaci; la Via Francisca del Lucomagno; il Cammino di San Colombano; la Via Francigena in Lombardia; il Cammin Breve.
“Arte, Cultura e religione in Lombardia”. Esperienze pensate per chi vuole scoprire il patrimonio artistico, culturale e religioso della Lombardia.
“Best destinations in Italy”. l’Italia ha un immenso patrimonio artistico, culturale e religioso e con i suoi 53 siti è ancora oggi il paese che detiene il maggior numero di patrimoni dell’Umanità dell’Unesco.

Servizi intra-ecclesiali

L’agenzia si propone di interfacciarsi anche direttamente con le comunità parrocchiali, assicurando visite ed esperienze legate a tematiche di catechesi, che possano affiancare e sostenere il normale percorso di formazione. È disponibile, inoltre, ad affiancare il lavoro di valorizzazione dei beni ecclesiastici in collaborazione con chi opera in diocesi e oltre.

«La bellezza salverà il mondo»

In occasione del 50°, l’agenzia Duomo Viaggi – in accordo con la Caritas Ambrosiana – ha inoltre deciso di rilanciare la proverbiale generosità dei milanesi. L’agenzia stessa porterà i poveri e gli svantaggiati a conoscere e a visitare le bellezze di Milano.

Saranno i pellegrini e i clienti a finanziare l’iniziativa: al termine di un viaggio, potranno consegnare alla Duomo, per esempio, le monete avanzate di valuta locale o anche un piccolo contributo, così da arricchire il salvadanaio dedicato a questo scopo.

Chiunque potrà verificare l’avanzare delle iniziative e il loro svolgimento sul sito di Duomo Viaggi www.duomoviaggi.it e sul sito di Lombardia Cristiana www.lombardiacristiana.it

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi