La Lettera dell’Arcivescovo si intitola “Vi darà il Consolatore”, è pubblicata dal Centro Ambrosiano e sottolinea l’importanza dell’accompagnamento degli adulti nella prosecuzione della vita di fede

di Stefano BARBETTA

Vi darà il Consolatore

È una lettera intensa e sentita, quella che il cardinale Angelo Scola ha scritto per i ragazzi che si apprestano a ricevere la Cresima. Vi darà il Consolatore (Centro Ambrosiano – euro 0.80) propone un testo non banale, che vorrebbe un adulto accanto ai giovani per leggerlo e commentarlo insieme, perché se è vero che i ragazzi stanno per concludere il cammino dell’iniziazione cristiana, è anche vero che soprattutto da adesso occorre la cura della comunità dei più adulti.

Dopo la Cresima, infatti, cresce il rischio che i ragazzi si allontanino da pratiche e ambienti quali Messa e Oratorio, perdendo così il senso della «amicizia cristiana». È quindi necessario preservare quei luoghi e quei momenti capaci di dare tutte le risposte alle domande più sentite dai ragazzi, soprattutto a quel «Mi vuoi bene?», l’interrogativo che Gesù rivolge a Pietro, ma anche la domanda che chiunque si pone di fronte agli altri.

La lettera è disponibile presso la Libreria dell’Arcivescovado e in tutte le librerie religiose.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi