«Percorsi di fede» è il titolo dell'incontro organizzato dalla Diocesi di Milano e dall'Unione Buddhista Italiana alle 10 all'Università Cattolica di Milano

Tenzin Khenrab Rinpoche
Tenzin Khenrab Rinpoche

Sabato 6 maggio l’Università Cattolica di Milano (aula Pio XI) ospiterà un evento dal titolo «Percorsi di fede»: rappresentanti del cattolicesimo ed esponenti buddhisti si confronteranno su cosa significhi «credere» nelle reciproche discipline spirituali.

L’iniziativa rappresenta la seconda tappa di un percorso che i cattolici e i buddhisti milanesi hanno intrapreso lo scorso anno. Se quel primo appuntamento era dedicato proprio al tema dell’incontro e dell’apertura del dialogo tra le due religioni, quest’anno si entrerà nel vivo di cosa voglia dire avere fede. Affidarsi, avere fiducia è un’attitudine che accompagna tanti momenti della vita umana, non sempre e non solo collegati al sacro. Nel cammino spirituale la fede può manifestarsi con modalità diverse e assumere significati diversi, pur nell’humus comune della religiosità. Per i buddhisti, per esempio, la fede non è assoluta, ma è realizzata attraverso lo studio e l’analisi dei testi dei grandi maestri del passato. Oltre ad approfondire gli aspetti filosofici, l’incontro darà spazio anche alle concrete esperienze di fede di due giovani: uno studente cattolico e un monaco di tradizione buddhista zen.

L’incontro, aperto al pubblico, inizierà alle 10 e vedrà la partecipazione in veste di relatori di monsignor Luca Bressan (Vicario episcopale di settore) e del Ven. Tenzin Khenrab Rinpoche (Maestro residente dell’Istituto Studi di Buddhismo Tibetano Ghe Pel Ling di Milano), del Rev.Carlo Tetsugen Serra (Maestro Zen e Abate dei Templi Ensoji e Sanboji) e del monaco zen Jacopo Daie Milani.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi