Quale omaggio per gli 80 anni compiuti da poco, sarà l’Arcivescovo emerito a presiedere la celebrazione eucaristica e la processione in programma nel Decanato Vigentino. In allegato il manifesto, il testo liturgico e indicazioni tecniche sulla processione

Cardinale Dionigi Tettamanzi

Sabato 24 maggio, in Curia, nell’annunciare l’elezione episcopale di monsignor Franco Agnesi, fra’ Paolo Martinelli e monsignor Pierantonio Tremolada voluta da papa Francesco, il cardinale Angelo Scola ha ricordato ai presenti la celebrazione eucaristica e la processione del Corpus Domini, in programma nella serata di giovedì 19 giugno in zona Corvetto a Milano (Decanato Vigentino).

Quest’anno la celebrazione avrà un significato particolare: sarà infatti presieduta dall’Arcivescovo emerito, cardinale Dionigi Tettamanzi, che il 14 marzo scorso ha festeggiato il suo 80° compleanno. Nel messaggio augurale inviato in quell’occasione al suo predecessore alla guida della Diocesi, il cardinale Scola aveva infatti anticipato: «Desideriamo vivere con Lei una celebrazione solenne. La festa del Corpus Domini con la processione cittadina, che ricorre quest’anno giovedì 19 giugno, ci raduneremo intorno al mistero eucaristico per dire grazie al Signore e per ascoltare un Suo messaggio che ci aiuti a continuare con gioia e fiducia ad andare incontro all’umano per annunciare il Vangelo».

La Messa sarà alle 20 nella chiesa di San Luigi Gonzaga (piazza San Luigi), da cui poi partirà la processione che si concluderà alla chiesa di San Michele Arcangelo e Santa Rita (piazzale G. Rosa).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi