A Villa Sacro Cuore di Triuggio sessione presieduta dall’Arcivescovo e dedicata alla ricaduta nella Chiesa ambrosiana dello spirito e dei temi del Convegno ecclesiale nazionale 2015

Firenze 2015

Sabato 27 e domenica 28 febbraio è convocata presso Villa Sacro Cuore a Triuggio la seconda sessione del Consiglio pastorale diocesano, che verterà sul tema «La recezione del Convegno ecclesiale di Firenze nell’Arcidiocesi ambrosiana». Per l’occasione i delegati della Diocesi a Firenze sono stati invitati a partecipare ai lavori della prima giornata.

A breve distanza dal Convegno, il Consiglio intende riprendere appunto la ricca esperienza dei delegati ambrosiani (51) e i molteplici contributi, tra i quali in modo privilegiato spicca il discorso di papa Francesco alla Chiesa in Italia, che esplicitamente rimanda alla Evangelii Gaudium. L’obiettivo è consigliare l’Arcivescovo, che presiederà l’incontro, riguardo modalità, tempi, attenzioni con i quali favorire la recezione del Convegno di Firenze nella Diocesi, impegnata in questo biennio nel percorso pastorale «Educarsi al pensiero di Cristo».

Il Consiglio intende avviare questa recezione, senza esaurirla, e individuare modalità efficaci al proposito. Per questo il confronto con i delegati diviene un aiuto importante per cogliere significativamente lo spirito e lo stile, i quali non sono stati solo cornice, ma anche metodo e contenuto del Convegno stesso.

La sessione, che inizierà sabato alle 16, sarà scandita in tre passaggi: il primo attraverso un confronto, a livello di Zona pastorale, riguardo l’evento di Firenze e in particolare il discorso di papa Francesco; nel secondo passaggio, sempre sabato pomeriggio, ci sarà il racconto-testimonianza attraverso la voce dei delegati e la proiezione di immagini; seguirà un dialogo aperto con i delegati a partire dalla domanda «Quali sottolineature e quale recezione del Convegno far emergere per la nostra Diocesi?».

Il lavoro di domenica 28 intende essere il terzo passo dei lavori assembleari, con interventi sintetici delle Zone pastorali e la prosecuzione del dibattito. L’Arcivescovo terrà l’intervento conclusivo (ore 12).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi