Viaggio culturale in Serbia, Montenegro, Kossovo e Macedonia organizzato dalla Classe di Slavistica. Sabato 4 febbraio incontro di presentazione

Accademia Ambrosiana

Ogni anno la Classe di Slavistica dell’Accademia Ambrosiana, con l’intento di far incontrare, conoscere e apprezzare la cultura e la storia dei Paesi Slavi quale parte integrante della civiltà europea, organizza un viaggio culturale in quell’ambito geografico. Il viaggio è aperto anche ai non specialisti della materia, e oltre alle visite ai luoghi prevede una introduzione storico-culturale generale e la possibilità di incontri sui luoghi con personalità e istituzioni (civili, ecclesiastiche, sociali) particolarmente significative e in grado di offrire una comprensione più ampia e aggiornata circa la situazione dei paesi visitati.

Quest’anno la proposta riguarda la zona dei Balcani sud-occidentali: Serbia, Montenegro, Kossovo, (ex Repubblica Jugoslava di) Macedonia. Il numero dei partecipanti al viaggio viene contenuto per consentire una fruizione più agevole dei contenuti. La sistemazione è il più possibile secondo standard “europei”, anche se la natura dei luoghi chiede un po’ di spirito di adattamento. Non si prevedono escursioni in montagna, ma è opportuna una discreta capacità di cammino e di resistenza fisica, poiché le zone visitate spesso presentano barriere architettoniche.

Il viaggio non è propriamente un pellegrinaggio, ma comporta comunque un’ampia parte relativa alla spiritualità ortodossa e al suo valore, anche come arricchimento della prospettiva cristiana occidentale. Per questo è richiesto un atteggiamento di grande disponibilità e rispetto, e ogni giorno vi sarà la proposta della celebrazione della S. Messa cattolica, alla quale ciascuno liberamente deciderà se partecipare o meno.

Responsabile e accompagnatore culturale del viaggio è don Francesco Braschi, dottore della Biblioteca Ambrosiana e direttore della Classe di Slavistica dell’Accademia Ambrosiana. Sarà inoltre presente una guida locale per tutta la durata dell’itinerario.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi